Curriculum: ecco perché non dovete utilizzare il formato europeo

Il modello Europass per il curriculum vitae nasce con tutte le buone intenzioni: uniformare i sistemi di recruiting e favore la mobilità all’interno dei Paesi europei. Tuttavia, come spesso accade, i tentativi di semplificazione sortiscono l’effetto contrario, limitando creatività e narrazione. Per questo motivo, il cosiddetto formato europeo del curriculum assomiglia sempre di più a

Continua a leggere

Come scrivere correttamente la sezione “Esperienze professionali” del curriculum

La voce esperienze professionali del curriculum è, probabilmente, una delle più importanti. Serve a confermare le vostre hard skills, la vostra attitudine al lavoro e la capacità di trasformare in pratica quanto appreso dal percorso di studi. Inoltre, dice molto di voi in termini di risultati raggiunti, ambizione e dinamismo. Per questo motivo, è necessario

Continua a leggere

Come superare un licenziamento

L’organizzazione dove stavate lavorando non vi ha rinnovato il contratto. Oppure, un drastico crollo di finanziamenti ha portato a un ridimensionamento del personale. Insomma, da un momento all’altro vi siete ritrovati senza lavoro. Per molti, il lavoro è la principale – forse unica – fonte di redditto. Dall’occupazione dipende il suo sostentamento e un determinato

Continua a leggere

Ansia prima di un colloquio di lavoro? 10 consigli per tenerla sotto controllo

“Non sono all’altezza di questo lavoro. Non ho abbastanza esperienza. Sicuramente ci saranno candidati migliori di me.” A quanti è capitato, prima di un colloquio di lavoro per una organizzazione non profit, di fare questo tipo di pensieri? Probabilmente a molti. E’ tutto normale. Non c’è nulla di sbagliato a voler fare una buona impressione,

Continua a leggere

Curriculum: 10 cose da eliminare

Il vostro curriculum è troppo lungo? Avete frequentato molti corsi di formazione da occupare una pagina intera? Oppure, le vostre esperienze lavorative occupano troppo spazio? Se state per rispondere a un vacancy per il non profit e vi state ponendo queste domande, allora è il momento di eliminare qualcosa dal vostro curriculum. Prima di inviare

Continua a leggere

Le relazioni aiutano le possibilità di carriera: alcuni consigli per fare network

Il lavoro non si cerca: si attrae. È un mantra che ripetiamo spesso, soprattutto quando parliamo di personal branding. Ma oltre alla cura della propria immagine online, c’è un altro fattore che condiziona la vostra capacità di attrarre nuove possibilità di carriera nel non profit: la costruzione di relazioni. Esperienza, titolo di studio, soft skills

Continua a leggere

Come migliorare l’employer branding per le organizzazioni non profit

Esiste un equilibrio tra qualità della vita e condizioni di lavoro. Ed esiste un parametro per valutare l’immagine di sé, che un’organizzazione restituisce all’esterno, in termini di trattamento dei propri professionisti. In estrema sintesi: employer branding. Si tratta, delle caratteristiche che rendono un determinato ente, un luogo in cui il lavoro è più piacevole e

Continua a leggere