Soft skills per lavorare nel non profit: la flessibilità

Flessibilità di orari e  mansioni. Le organizzazioni non profit sono sempre di più alla ricerca di professionisti multidisciplinari e camaleontici. Complice anche la rivoluzione tecnologica e l’evoluzione della comunicazione, il mondo del lavoro è sempre meno rigido e con confini sempre più sfumati. Cosa deve fare, quindi, il professionista del terzo settore? Diventare più fluido.

Continua a leggere

Soft skills per lavorare nel non profit: stress management

Come accade per qualsiasi altro settore, anche i professionisti del non profit possono rischiare di trovarsi assaliti da ansia, stress e burnout. Sebbene, spesso, i lavoratori del terzo settore dichiarano di essere soddisfatti e appagati del loro impiego, a causa della forte valenza sociale del proprio impegno, anche loro devono affrontare diverse fonti di preoccupazione.

Continua a leggere

Volontariato all’estero? Alcuni consigli pratici per la vostra prima volta

Quale destinazione scegliere per fare volontariato all’estero? Cosa portare? Quali precauzioni prendere? Sono le domande principali per chi, per la prima volta, decide di imbarcarsi in un’esperienza di volontariato all’estero. Se siete alle prime armi – e magari un po’ spaventati – vogliamo darvi qualche consiglio. Per rendere la vostra esperienza la migliore possibile. E,

Continua a leggere

Dal volontariato al lavoro. Come fare?

La maggior parte delle vacancy richiedono esperienza. Ma non è possibile fare esperienza se non si ha l’opportunità di lavorare. Che fare, allora? Lo ripetiamo: perché non provare con il volontariato? Come abbiamo già scritto, il volontariato può rivelarsi molto utile per sviluppare le vostre skills e per arricchire il vostro curriculum. Ma può essere

Continua a leggere

Soft skills per lavorare nel non profit: la creatività

Avere un’attitudine innovativa nel generare idee. Ma anche saperle mettere in pratica. Possiamo riassumere così la creatività, una delle soft skills maggiormente ricercate nei professionisti del non profit. Per quale motivo? Perchè la creatività è il mezzo attraverso il quale si possono risolvere numerosi problemi, soprattutto a fronte di una scarsa quantità di risorse. Spesso,

Continua a leggere

Servizio Civile: al via i progetti rivolti a giovani rifugiati

3 mila giovani stranieri saranno impegnati nei progetti di Servizio Civile. È quanto previsto dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. I progetti faranno rifermento all’anno 2018 e hanno come scadenza il 30 novembre prossimo. Vedranno l’inserimento di giovani stranieri titolari di protezione internazionale ed umanitaria, in affiancamento ai loro coetanei italiani. Obiettivi del progetto Sempre

Continua a leggere

Personal branding: come costruire la tua reputazione online per il non profit

Che tu sia un social media specialist, un fundraiser o un cooperante non ha importanza. Sempre più spesso i recruiter scandagliano il web alla ricerca di informazioni sui probabili candidati. Per questo motivo, non devi essere impreparato, e sapere che le informazioni che si possono trovare con una semplice ricerca su google, possono fare la differenza

Continua a leggere