Come impegnare il tempo tra un lavoro e l’altro?

Avete appena concluso un’esperienza di lavoro in un’organizzazione non profit? State cercando un altro lavoro nello stesso settore, ma l’opportunità giusta non arriva? Per prima cosa: niente panico. Tra un’esperienza professionale e l’altra, infatti, è perfettamente normale che passi del tempo. A volte qualche settimana, altre, invece, diversi mesi.

In ogni caso, l’importante è non scoraggiarsi. Ok, qualcuno si starà chiedendo: cosa fare nel frattempo? Proviamo a rispondere: cogliete l’occasione per migliorare il vostro profilo professionale.

Aggiornate il vostro curriculum

Il CV, in realtà, è uno di quei documenti che andrebbe costantemente aggiornato. Ma sappiamo benissimo, e l’abbiamo scritto molte volte, che non si tratta di un’attività da prendere alla leggera: richiede metodo e impegno (qui trovi alcuni post in merito).

Così, come spesso accade, quando un professionista non ha la necessità impellente di trovare una nuova posizione, lascia il proprio curriculum sepolto in una cartella nel proprio computer. E il curriculum invecchia.

La prima cosa da fare è creare un modello standard che rappresenti al meglio chi siete, cosa fate e come volete che sia il vostro futuro. Attenzione, però, create un modello “aperto”, pronto per essere personalizzato per ogni tipo candidatura.

Le organizzazioni non profit sono diverse una dall’altra, ognuna cerca persone pronte a calarsi nella loro visione e che possano conseguire la mission comune. Stesso discorso per le vacancy, anche quelle per posizioni che possono sembrare molto simili tra loro.

In altri termini, è necessario rivedere il proprio curriculum, per ogni candidatura inviata: non ci stancheremo mai di scriverlo.

Migliora la tua presenza su Linkedin

Linkedin non è un semplice curriculum online, ma molto di più: la community di professionisti più grande al mondo. Significa che è la vetrina ideale dove farsi conoscere e apprezzare come professionisti. Ma anche un luogo dove scambiarsi opinioni e imparare dagli altri professionisti come te.

Iscriviti ai vari gruppi tematici, commenta e condividi post con spunti interessanti. E, perché no, Inizia a scrivere articoli sulla sua piattaforma nativa per il blogging. Gestire un blog, in generale, è un’attività molto utile per lo sviluppo di una carriera. L’unico ostacolo è che richiede tempo e dedizione. Quindi, quale momento migliore per iniziare?

Su Linkedin, inoltre, sono presenti molti recruiter ed è il luogo dove i selezionatori vi cercheranno non appena ricevono una candidatura. Come avete capito, non è uno strumento alternativo al curriculum, ma è complementare. Compila il maggior numero di sezioni possibili per fornire agli HR manager quante più informazioni possibili.

Formazione, formazione, formazione

L’aggiornamento continuo è alla base del miglioramento personale e umano. Ma richiede tempo. Ora di tempo ne avete, non cincischiate ed iscrivetevi subito ad un corso di formazione altamente professionalizzante. Meglio se in aula. Tenete l’opzione della formazione a distanza per quando troverete un nuovo lavoro.

Migliorerete, in questo modo, le vostre skills e imparerete qualcosa di nuovo. Inoltre, un dettaglio troppo spesso trascurato, conoscerete persone nuove. Qualcuna di loro, magari, potrebbe aprirvi opportunità di carriera che, stando a casa o con un corso online non potrete cogliere.

Con altri compagni, probabilmente, nasceranno nuove amicizie. Che sono sempre le benvenute.

Volontariato

È il nostro pallino. Come diciamo sempre, fare esperienze di volontariato vi arricchirà come persone e come professionisti perché sono molte le soft skills che potrete acquisire con questo tipo di attività. Dato che ne abbiamo parlato già molto, vi invitiamo ad un approfondimento sui nostri post passati.

Bene, ora avete qualche spunto in più per rendere il vostro tempo produttivo e proficuo per giungere il prima possibile al prossimo colloquio.. ed al prossimo impiego. In bocca al lupo!

 

Tips Lavoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.