Fondazione per la Ricerca Biomedica Avanzata Onlus

Panoramica

  • Posizioni aperte 2
  • Causa Salute, sanità e ricerca medica
  • Tipo di Entità Ente Non Profit

Descrizione

All’interno del’Istituto Veneto di Medicina Molecolare VIMM, presieduto dal Prof. Francesco Pagano, operano più di 150 ricercatori provenienti da tutto il mondo, suddivisi in 15 gruppi coordinati dal direttore scientifico Prof. Luca Scorrano, con la supervisione di un Consiglio Scientifico Internazionale di cui fanno parte anche i premi Nobel Aaron Ciechanover e Bert Sackmann.

Il filo conduttore della ricerca al VIMM è lo studio dei meccanismi delle malattie. Comprendere questi meccanismi è di primaria importanza per conoscere le cause di molte malattie oggi incurabili e mettere quindi a punto nuove strategie terapeutiche. I ricercatori del VIMM coniugano la ricerca di base (in biologia cellulare, biologia molecolare, neuroscienze ed immunologia) con quella clinica, un binomio comunemente definito “ricerca traslazionale”. Lo stretto legame di questi due ambiti di ricerca è strategico per poter trasferire rapidamente sui pazienti i risultati delle ricerche.