Associazione Arci Bologna APS

  • Pagine Social:

Panoramica

  • Settori
  • Posizioni aperte 0
  • Tipo di Entità Ente Non Profit

Descrizione

Arci Bologna rappresenta nella Città Metropolitana di Bologna un ampio tessuto di partecipazione democratica radicato sul territorio, che conta circa 150 basi associative e 60.000 soci. Un arcipelago di esperienze, un grande progetto di promozione umana e civile attraverso la forma associativa. Un progetto che ha le proprie radici nella storia dei circoli: strutture depositarie di un ricco patrimonio di socialità, luoghi di incontro fra i più vivaci per la cultura e la tradizione democratica di questo paese.
 
Tutto questo è stato possibile perché, pur nei cambiamenti imponenti di questi anni, l’Arci ha continuato a dare voce e spazi a tante esperienze, intelligenze, sensibilità diverse, ma unite dal comune denominatore di un grande senso di responsabilità civile ed un profondo radicamento nei valori di solidarietà, uguaglianza e convivenza.
 
Arci Bologna promuove attività ricreative rivolte a un pubblico eterogeneo, da 0 a 100 anni, occasioni di gioco, di festa e di incontro per un impiego creativo e formativo del tempo libero. E’ attiva nel campo dell’educazione e in ambito culturale per favorire l’accesso ai saperi e agli strumenti della conoscenza, la capacità di coltivare la memoria, esprimere la propria creatività e partecipare alla vita culturale.
 
E’ impegnata, inoltre, nella promozione di una cultura diffusa della legalità, contro tutte le mafie, e nella costruzione di percorsi di in-formazione su gioco d’azzardo e ludopatia. In collaborazione con ArciSolidarietà Bologna ha attivato percorsi di accoglienza e inclusione di migranti, rifugiati e richiedenti asilo oltre che iniziative, campagne e attività per combattere il razzismo e ogni forma di discriminazione.
 
In collaborazione con istituzioni del territorio e in rete con altre realtà dell’associazionismo progetta e gestisce servizi rivolti ai soci e ai cittadini, per prevenire fenomeni di marginalità sociale e praticare azioni concrete di solidarietà e mutualismo. Partecipa attivamente alla vita della comunità favorendo occasioni di dibattito politico e culturale e promuovendo la cittadinanza attiva, per la difesa dei diritti sociali e civili di tutte e tutti e la costruzione di una società più giusta.