Chi è e cosa fa l’assistente sociale?

Bisogno, risoluzione dei problemi e attenzione alla persona. Se volessimo riassumere il lavoro dell’assistente sociale, probabilmente, utilizzeremo queste parole. Tuttavia, si tratta di una professionalità molto complessa e strutturata, che prevede competenze a 360 gradi. Proviamo a fare un po’ di chiarezza. Alcuni luoghi comuni Il senso comune porta molte persone a riconoscere, nella figura

Continua a leggere

Personal branding: l’esperienza di Elena Giudice di Assistente Sociale Privato

“La libera professione è una mia scelta. Allo stesso tempo, però è stata una necessità: dopo il dottorato è stato difficile trovare lavoro nel mio settore”. Elena Giudice è un’assistente sociale. Si occupa di conflitti familiari: offre consulenze a famiglie e avvocati come freelance. La sua attività si chiama Assistente Sociale Privato ed è il

Continua a leggere

Multitasking e curiosi: chi sono i professionisti del lavoro sociale? Intervista a Eleonora Ferraro

Come cambiano le professioni del lavoro sociale? In un mercato sempre più competitivo e specializzato, le definizioni stanno strette e i professionisti devono avere un approccio sempre più multidisciplinare. Abbiamo incontrato Eleonora Ferraro: professionista del lavoro sociale e blogger. Lei, il lavoro sociale lo fa da oltre 10 anni. E, da circa un anno, ha

Continua a leggere

Un elenco dei Master post laurea per una carriera nella cooperazione internazionale

Non solo lavoro sul campo. Quello della cooperazione internazionale è un mondo vasto, che prevede professionalità e diverse e iper specializzate. Dalla tutela della salute pubblica, alla gestione dei conflitti. Dalla ricostruzione post catastrofe, all’alfabetizzazione. Insomma, uno spettro che copre quasi la totalità delle professionalità. Per questo motivo, la formazione è un passaggio cruciale per

Continua a leggere

Soft skills per lavorare nel non profit: la flessibilità

Flessibilità di orari e  mansioni. Le organizzazioni non profit sono sempre di più alla ricerca di professionisti multidisciplinari e camaleontici. Complice anche la rivoluzione tecnologica e l’evoluzione della comunicazione, il mondo del lavoro è sempre meno rigido e con confini sempre più sfumati. Cosa deve fare, quindi, il professionista del terzo settore? Diventare più fluido.

Continua a leggere

Come è cambiata la professione di addetto stampa per il non profit: intervista a Manuela Battista del Gruppo Abele

Accrescere la reputazione attraverso i media e aumentare la visibilità dell’organizzazione non profit. È questo l’obiettivo principale di un addetto stampa: promuovere la mission della Onp e veicolarne i valori. Tuttavia la figura dell’addetto stampa è diventata sempre più multidisciplinare. Non si tratta più solamente di un giornalista, ma le sue competenze devono coprire un

Continua a leggere

Ansia prima di un colloquio di lavoro? 10 consigli per tenerla sotto controllo

“Non sono all’altezza di questo lavoro. Non ho abbastanza esperienza. Sicuramente ci saranno candidati migliori di me.” A quanti è capitato, prima di un colloquio di lavoro per una organizzazione non profit, di fare questo tipo di pensieri? Probabilmente a molti. E’ tutto normale. Non c’è nulla di sbagliato a voler fare una buona impressione,

Continua a leggere

Curriculum: 10 cose da eliminare

Il vostro curriculum è troppo lungo? Avete frequentato molti corsi di formazione da occupare una pagina intera? Oppure, le vostre esperienze lavorative occupano troppo spazio? Se state per rispondere a un vacancy per il non profit e vi state ponendo queste domande, allora è il momento di eliminare qualcosa dal vostro curriculum. Prima di inviare

Continua a leggere

Soft skills per lavorare nel non profit: stress management

Come accade per qualsiasi altro settore, anche i professionisti del non profit possono rischiare di trovarsi assaliti da ansia, stress e burnout. Sebbene, spesso, i lavoratori del terzo settore dichiarano di essere soddisfatti e appagati del loro impiego, a causa della forte valenza sociale del proprio impegno, anche loro devono affrontare diverse fonti di preoccupazione.

Continua a leggere

Le relazioni aiutano le possibilità di carriera: alcuni consigli per fare network

Il lavoro non si cerca: si attrae. È un mantra che ripetiamo spesso, soprattutto quando parliamo di personal branding. Ma oltre alla cura della propria immagine online, c’è un altro fattore che condiziona la vostra capacità di attrarre nuove possibilità di carriera nel non profit: la costruzione di relazioni. Esperienza, titolo di studio, soft skills

Continua a leggere

Risposte concrete ai problemi sociali: come gli imprenditori sociali cambiano l’Italia

“Tutti possiamo essere attori del cambiamento. Troviamo e sosteniamo i migliori imprenditori sociali, coloro che cambiano il mondo, che affrontano i problemi offrendo una soluzione sistemica e innovativa, in grado di rivoluzionare l’intero settore in cui operano” Questi sono gli imprenditori sociali che vengono selezionati e che diventano Ashoka Fellow. Ashoka Italia Come molti di noi e

Continua a leggere

XI edizione del Festival del Fundraising

Arriva puntuale come ogni anno l’evento cult Italiano di chi ogni giorno opera e si dedica alla sostenibilità economica delle organizzazioni del terzo settore. Stiamo parlando del Festival del Fundraising giunto ormai alla sua XI edizione (eh si …. la sua UNDICESIMA), e promette anche quest’anno di non deludere le aspettative di chi è alla

Continua a leggere

Volontariato all’estero? Alcuni consigli pratici per la vostra prima volta

Quale destinazione scegliere per fare volontariato all’estero? Cosa portare? Quali precauzioni prendere? Sono le domande principali per chi, per la prima volta, decide di imbarcarsi in un’esperienza di volontariato all’estero. Se siete alle prime armi – e magari un po’ spaventati – vogliamo darvi qualche consiglio. Per rendere la vostra esperienza la migliore possibile. E,

Continua a leggere