Specialista in orientamento e accesso alle prestazioni sociali

Da definire @EMERGENCY ONG Onlus in Operatore sociale
  • Via Santa Croce 19, 20122 Milano provincia di Milano, Italia Vedi sulla Mappa
  • Inserito il : 06/08/2021
  • Scadenza : 04/09/2021
  • Stipendio: Da definire
  • View(s) 1785
  • Condividi:

Job Description

PAESE
Italia

LINGUE RICHIESTE
Italiano e almeno 2 lingue straniere (arabo preferenziale)

TIPOLOGIA DI CONTRATTO
Contratto a tempo determinato part-time. Disponibilità immediata.

REQUISITI FONDAMENTALI
Conoscenza approfondita dei sistemi e dei flussi di accesso alle prestazioni sociali sul territorio milanese.

 

La figura avrà il compito di informare, orientare, accompagnare, persone e famiglie che vivono in uno stato di precarietà e che hanno difficoltà di accesso alle prestazioni sociali e ai servizi disponibili nel terzo settore.

Attraverso attività di ascolto e colloqui diretti, sarà in grado di valutare i diversi bisogni della persona e del suo nucleo famigliare, orientandoli alle soluzioni più idonee in ambito:

  • Formazione/lavoro
  • Accesso a soluzioni abitative
  • Accesso a prestazioni sociali e sussidi.

 

CONTESTO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

La figura verrà inserita in un nuovo team che si occuperà di attività in ambito sociale sul territorio milanese.

Sede di lavoro sarà sia la Sede di EMERGENCY a Milano che le diverse declinazioni territoriali del progetto, tra cui le postazioni mobili degli ambulatori di EMERGENCY e i punti di distribuzione alimentare nelle periferie milanesi.

Il ruolo richiede capacità di adattamento a orari flessibili e carichi di lavoro anche intensi o in condizioni di stress. I team sono composti da diversi professionisti alcuni dei quali operano a titolo volontario (e non retribuito) in affiancamento e supporto allo staff.

Lo/a Specialista e gli altri membri del team di EMERGENCY si dovranno confrontare costantemente al fine di valutare al meglio la modalità di presa in carico o comunque di gestione della persona assistita.

Al personale può essere richiesto di relazionarsi con le autorità locali, le associazioni del territorio e/o con le strutture del Comune di Milano.

 

Compiti e Responsabilità

Attività di rilevamento dei bisogni: ascolto e realizzazione di schede personali che analizzano le diverse aree dei bisogni collegati alla persona e al nucleo familiare

Attività di orientamento socio-amministrativa: creazione di percorsi individuali che mirano all’avvio alla risoluzione dei bisogni e problemi associati: in autonomia da parte dei beneficiari quando possibili, con attività di accompagnamento o supporto legale quando necessario.

Attività di supporto all’accesso e integrazione: mappatura delle risorse e degli output disponibili per ogni area (Lavoroà centri per l’impiego; Casaà comitati inquilini, unioni inquilini, richieste ALER, MM; Prestazioni Socialià Comune di Milano, Caf, anagrafe e terzo settore)

Attività di consulenza interna e formazione: consulenza sulla normativa di riferimento e diritti relativi alle prestazioni sociali.

 

REQUISITI SPECIFICI

  • Laurea (triennale o magistrale) preferibilmente in scienze sociali o economiche o diploma di qualifica professionale;
  • Esperienza professionale (almeno 3 anni) in ambito sociale o in organizzazioni pubbliche o private che si occupano di popolazione in stato di vulnerabilità e fragilità, sia straniera che italiana;
  • Conoscenza approfondita dei sistemi e dei flussi di accesso alle prestazioni sociali sul territorio milanese;
  • Esperienza in orientamento e accompagnamento di persone a rischio marginalità (abitanti case popolari, occupanti abusivi, morosi incolpevoli…);
  • Conoscenza diretta della rete necessaria allo svolgimento delle task (CAF, Comitati Inquilini, Centri per l’impiego);
  • Capacità di organizzare il lavoro di staff volontario, inclusa la supervisione e la creazione di indicatori di risultato;
  • Disposizione all’ascolto e al dialogo;
  • Buone attitudini al lavoro di team multidisciplinari;
  • Abitudine a lavorare e a risolvere problemi in contesti ad alto livello di stress;
  • Ottima conoscenza di almeno 2 lingue oltre all’italiano (tra francese, inglese, spagnolo, rumeno, arabo, hindi);
  • La conoscenza dell’arabo è considerato un valore aggiunto

 

Le candidature dovranno pervenire entro il 22 Agosto 2021.

 

 

Altre posizioni che potrebbero interessarti