Panoramica

La figura di promotore sociale in House si occuperà di sensibilizzare le persone sul lavoro di SOS Villaggi dei Bambini con l’obiettivo di acquisire nuovi donatori regolari. Lavorerà in team su Milano e in Lombardia presso luoghi di alta affluenza come, aeroporti, centri commerciali, eventi ecc…, coinvolgendo le persone per far conoscere loro le attività dell’associazione ed acquisire nuovi sostenitori.

Requisiti:

Per la figura richiesta è necessario avere precedente esperienza, anche breve, come promoter e/o come dialogatore per onlus o agenzie.

Sono gradite le seguenti caratteristiche:

  • Predisposizione al lavoro di squadra e al perseguimento degli obiettivi
  • Propensione e disinvoltura nella comunicazione verbale
  • Pazienza e approccio positivo alla vita e alla relazione con gli altri
  • Capacità di sintesi e di mediazione
  • Forte empatia ed intelligenza emotiva
  • Desiderio di investire su di sé
  • Propensione a fare propria la mission di SOS Villaggi dei Bambini
  • Interesse per le tematiche legate ai diritti dell’infanzia e alla solidarietà internazionale
  • Disponibilità a spostarsi in Lombardia.

Cosa offriamo:

  • Compenso composto da fisso mensile più parte variabile in base agli obiettivi raggiunti
  • Un ambiente giovane e stimolante
  • Possibilità di crescita professionale nel campo del fundraising
  • Formazione continua sulle tecniche di dialogo diretto e della raccolta fondi

Contratto di lavoro: Tempo determinato

Stipendio: da €450,00 a €1.600,00 /mese

SEDE DI LAVORO: Lombardia

CANDIDATURE
Gli interessati di entrambi i sessi (L. 903/77) dovranno far pervenire il proprio curriculum vitae aggiornato all’indirizzo [email protected] indicando nell’oggetto “Dialogatore in house”.

 

Tagged as: , , , ,

Effettua la registrazione/accesso per poterti candidare.

Info su SOS Villaggi dei Bambini Onlus

SOS Villaggi dei Bambini è la più grande organizzazione a livello mondiale, impegnata nel sostegno di bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Nasce nel 1949 in Austria e oggi accoglie, all’interno dei suoi Villaggi SOS, oltre 86.000 bambini, bambine, ragazzi e ragazze. Garantisce a ciascuno di loro istruzione, cure mediche e tutela in situazioni di emergenza. Promuove i loro diritti e si impegna ogni giorno affinché partecipino alle decisioni che riguardano la loro vita. Sviluppa programmi di supporto alle famiglie che vivono momenti di fragilità ed è presente in 135 Paesi nel mondo, dove aiuta oltre 1 milione di persone.

In Italia è membro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Aiuta oltre 700 persone, tra bambini, ragazzi e le loro famiglie attraverso 7 Villaggi SOS - rispettivamente a Trento, Ostuni (BR), Vicenza, Morosolo (VA), Roma, Saronno (VA) e Mantova - un Programma di affido familiare a Torino e un Programma di Sostegno psicosociale per Minori Stranieri Non Accompagnati a Crotone. Sostiene, inoltre, il Centro Estivo Internazionale SOS di Caldonazzo (TN)

SOS Villaggi dei Bambini, oltre ad avere un Codice Etico interno, aderisce al Codice Etico delle Buone Prassi del Dialogatore stilato insieme alle maggiori organizzazioni no profit.