Job description

Scopo generale della funzione

Definire e implementare la strategia di comunicazione e raccolta fondi in coordinamento con le altre aree di lavoro e la direzione dell’Organizzazione. Così da supportare la crescita del brand awareness e gestire le attività di raccolta fondi secondo le strategie preventivamente definite. Lo scopo è di incrementare la raccolta di fondi, nonché la conoscenza e la reputazione dell’Organizzazione, contribuendo altresì a sensibilizzare l’opinione pubblica in riferimento alle tematiche identificate.

Compiti specifici

  • Responsabile della definizione e implementazione della strategia di comunicazione e raccolta fondi;
  • Responsabile per lo sviluppo e implementazione del calendario e del piano annuale a supporto degli obiettivi e delle esigenze delle varie aree dell’Organizzazione;
  • Ideazione e produzione di contenuti utili al perseguimento dello scopo;
  • Supervisione di tutti i contenuti e prodotti da sviluppare;
  • Coordinazione delle attività in partnership con agenzie esterne;
  • Gestione dei rapporti con i donatori e i necessari interlocutori esterni;
  •  Altre attività che si rendano necessarie al raggiungimento dello scopo.

 Esperienze e Qualifiche 

  • Almeno 5 anni di esperienza in un ruolo simile, lavorando su raccolta fondi per il settore non profit e/o progetti di comunicazione gestendo la produzione dei contenuti;
  • Possibilmente laurea in Scienze della Comunicazione, Psicologia, Marketing o simili;
  • Ottima capacità di scrittura, conoscenza di tecniche di raccolta fondi, comunicazione integrata, ufficio stampa e storytelling;
  • Eccellente capacità comunicative;
  • Buona conoscenza dell’inglese, parlato e scritto;
  • Conoscenze delle tecniche e generale utilizzo di strumenti tradizionali e digitali per lo sviluppo e l’implementazione di strategie di comunicazione e raccolta fondi;
  • Ottima capacità di gestione di progetti complessi, con esperienza di project management e esperienza nel lavorare con stakeholder diversi;
  • Ottime capacità di stabilire relazioni inter-personali e di negoziazione, abilità a motivare gli altri (il ruolo comprenderà la liaison con un ampio ambito di soggetti e richiede la capacità di relazionarsi con persone di ogni livello);
  • Capacità di agire con confidenzialità, tatto e diplomazia;
  • Capacità di integrarsi in un team di lavoro italiano ed internazionale;
  • Adesione ai valori e agli obbiettivi perseguiti;
  • Ottima conoscenza dei principali pacchetti informatici in particolare Word, Excel e Power Point.

Capacità richieste

Una persona dinamica e creativa, capace di lavorare anche in autonomia, gestendo informazioni e relazioni complesse, con esperienza in gestione di progetti nel settore della comunicazione e della raccolta fondi e, possibilmente, con expertise in tema di immigrazione, minori, formazione e salute.

Capacità di management, implementazione di progetti complessi, ricerca e analisi. Una persona con ottime doti di comunicazione, capace di costruire relazioni e di rapportarsi con un ambito molto ampio e variegato di soggetti, disponibile a svolgere diversi compiti contemporaneamente. Problem solving e spiccate doti organizzative completano il profilo.

Tipologia contrattuale, durata

A seconda dell’esperienza e delle competenze della/del candidata/o.

Disponibilità a iniziare il rapporto di lavoro da marzo/aprile 2019.

Sede lavorativa

Roma. La posizione richiede disponibilità a spostamenti in Italia, ed eventualmente all’estero se necessario.

Come candidarsi

Inviare il proprio CV a: [email protected]

entro il 22 febbraio 2019.

Verranno ricontattate solo le persone selezionate per un colloquio conoscitivo.

Tagged as:

Info su Sanità di Frontiera - salute senza confini - Onlus

OIS- Sanità di Frontiera è una associazione senza scopo di lucro, fondata da esperti nel settore della cooperazione internazionale e delle migrazioni, medici e professori universitari, che in tre anni di attività ha già sviluppato e realizzato interventi in partnership con le maggiori realtà operanti nel settore delle diseguaglianze, del benessere psicofisico e dell’inclusione sociale in Italia e in Europa.

SDF sperimenta e diffonde modelli di intervento per promuovere la salute intesa come da definizione dell’Organizzazione Mondiale della Salute: “stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza di malattia o infermità”.

Nel suo impegno per promuovere il benessere psicofisico, SDF si adopera con particolare attenzione nei confronti dei soggetti più vulnerabili, quali i minori, i migranti e gli indigenti, in Italia e all’estero.