Job description

Figura richiesta: educatore/operatore sociale/esperto di relazioni Internazionali e cooperazione allo sviluppo/project manager

Destinazione: Loc. Rondine, 1 Arezzo

La risorsa ricercata sarà inserita nel Dipartimento Internazionale-Formazione dell’Associazione Rondine Cittadella della Pace, con ruolo di responsabilità nello Studentato Internazionale di Rondine – World House.

Si occuperà prioritariamente dell’organizzazione e della gestione del percorso formativo rivolto ai giovani provenienti da Paesi in conflitto che fanno parte dello Studentato, monitorando tutta la loro esperienza biennale in Italia: dalla selezione dei candidati nei Paesi d’origine alla loro crescita personale e professionale in Italia; dalla gestione e regolamentazione degli aspetti educativi (personali, dinamiche di gruppo, interpersonali) e comportamentali, fino a garantire il supporto agli studenti, per l’ideazione e la realizzazione di progetti di peacebuilding e di sviluppo locale da sperimentare a Rondine ed implementare successivamente, una volta rientrati, nei territori di appartenenza.

Organizzazione: Rondine Cittadella della Pace, Onlus
Dipartimento: Area internazionale e formazione Sede di lavoro: Loc. Rondine, 1 – 52100 Arezzo
Durata: tempo determinato con possibilità di rinnovo a tempo indeterminato

Contratto di lavoro: dipendente Full time (tipologia e livello da definire a seconda dell’esperienza lavorativa)
Disponibilità: immediata
Deadline: 30 giugno 2018

Rondine Cittadella della Pace Descrizione Rondine Cittadella della Pace
L’Associazione Rondine Cittadella della Pace, da vent’anni lavora nell’alta formazione per favorire la promozione del dialogo, la gestione e la trasformazione creativa dei conflitti, a tutti i livelli, da quello interpersonale a quello internazionale, favorendo percorsi unici di formazione e convivenza tra giovani provenienti da luoghi di conflitto degenerato o sociale.

Lo Studentato Internazionale – World House
È composto da giovani studenti universitari (palestinesi, israeliani, russi, georgiani, bosniaci, serbi, kosovari, azeri, armeni, etc..) di età tra i 21 e i 29 anni circa che arrivano a Rondine con un back- ground di ferite, diffidenza, pregiudizi ma allo stesso tempo convinti che debba esserci un’alternativa alla guerra. Per questo accettano di incontrare giovani provenienti dall’altra parte del conflitto, vivere con loro per 2 anni nello Studentato Internazionale-World House. Un percorso che li aiuta ad abbattere i pregiudizi, superare il conflitto interiore e acquisire gli strumenti per poi tornare nei rispettivi Paesi e promuovere azioni, progetti e percorsi che possano aiutare le rispettive comunità a ricostruire la fiducia, i legami con l’altra parte, a ricostruire un tessuto sociale che permetta una convivenza pacifica. La vita nello Studentato è una vita di comunità in cui al centro  stanno  le  relazioni tra  questi  giovani: solo  un  rapporto di  fiducia,  concreto e  basato sull’ascolto dell’altro  permette di  superare  le  logiche  del  conflitto  degenerato e  “scoprire  la persona nel proprio nemico”. Questo è il compito principale di Rondine e in particolare dello staff educativo della World House: facilitare questo tipo di relazioni e permettere ai giovani, attraverso un complesso percorso di impegno civile e cambiamento personale, di trasmettere questa “scoperta” alle proprie comunità di appartenenza.

L’incarico:

La risorsa ricercata si occuperà prioritariamente di coordinare insieme al team formativo l’esperienza biennale del gruppo di giovani della WH attraverso l’organizzazione delle attività formative, la gestione del gruppo, coordinando la partecipazione degli studenti internazionali ad eventi interni ed esterni a Rondine (quali conferenze, seminari, testimonianze pubbliche), l’ideazione e realizzazione di progetti di peacebuilding e cooperazione internazionale in cui gli studenti della WH siano protagonisti.

Principali compiti e responsabilità sono:

  • Sviluppo, gestione  e  coordinamento del  percorso  formativo  biennale  della  World  House basato sulla metodologia di Rondine della trasformazione creativa dei conflitti
  • Coordinamento della  selezione  dei  candidati  che  intendono  partecipare  alla  formazione presso lo Studentato Internazionale di Rondine;
  • Sostegno alla realizzazione di progetti internazionali in ambito educativo, di cooperazione internazionale, peacebuilding e second track diplomacy proposti dai giovani della WH
  • Supporto all’area  sviluppo  e  comunicazione  dell’Associazione  nella  redazione  di  articoli, progetti e nell’organizzazione di conferenze, in tema di peacebuilding e relazioni internazionali

REQUISITI FONDAMENTALI

  • Ottima conoscenza della lingua italiana e inglese.
  • Buona conoscenza del pacchetto Office (Word, Excel, PowerPoint, Outlook) e degli strumenti di navigazione internet.
  • Laurea in        scienze        dell’educazione/psicologia                      relazioni                 internazionali/scienze politiche/cooperazione internazionale.
  • Precedente  esperienza   lavorativa   nella   gestione   di   gruppi   a   forte   caratterizzazione multiculturale.
  • Precedente esperienza lavorativa nell’ideazione/realizzazione di progettazione, meglio se in cooperazione allo sviluppo in ambito educativo/confidence building/peacebuilding.
  • Disponibilità ad effettuare trasferte all’estero e di lavorare anche nel fine settimana.
  • Supporto analisi periodiche e report alla Contabilità Generale e agli Amministratori per la rendicontazione di progetti.

COMPETENZE TRASVERSALI E TECNICHE RICHIESTE

  • Ottime capacità comunicative e relazionali
  • Ottime capacità di problem solving e gestione dello stress
  • Predisposizione ai rapporti interpersonali
  • Solida motivazione per il terzo settore e condivisione della mission e dei valori di Rondine
  • Capacità di lavorare in team e trasversalmente con altri uffici.
  • Capacità di pianificazione e ottima organizzazione del lavoro
  • Capacità di lavorare in autonomia e di organizzare il lavoro nel rispetto di scadenze pressanti;
  • Doti di flessibilità e riservatezza
  • Ottima capacità di scrittura e di elaborazione testi off e on line
  • Automunito

Inviare  lettera  di  presentazione  e  CV  con  l’indicazione  di  eventuali  referenze all’indirizzo: [email protected]

Info su Rondine Cittadella della Pace Onlus

Rondine Cittadella della Pace

L’associazione Rondine Cittadella della Pace, da circa vent’anni lavora nell’alta formazione per favorire la promozione del dialogo e la risoluzione del conflitto, a tutti i livelli, da quello interpersonale a quello internazionale, favorendo un percorso unico di convivenza tra giovani provenienti d luoghi di guerra, nemici tra loro. Questi giovani (palestinesi, israeliani, russi, georgiani, bosniaci, serbi, kosovari, azeri, armeni etc..) arrivano con un back ground di ferite, diffidenza, pregiudizi ma allo stesso tempo convinti che debba esserci un’alternativa ad accettare di vivere in guerra. Per questo accettano di incontrare giovani provenienti dall’altra parte del conflitto, vivere con loro per 2 anni nello Studentato Internazionale di Rondine ad Arezzo, sede dell'associazione. Un percorso che li aiuta ad abbattere i pregiudizi, superare il conflitto interiore e acquisire gli strumenti per poi tornare nei rispettivi Paesi e promuovere azioni, progetti e percorsi che possano aiutare le rispettive comunità a ricostruire la fiducia, i legami con l’altra parte a ricostruire un tessuto sociale che permetta una convivenza pacifica.