Job description

Medici per i diritti umani-MEDU cerca un/a Coordinatore/trice Paese nell’ambito del progetto “Programma di salute mentale e riabilitazione psicosociale rivolto a rifugiati e richiedenti asilo ad Agadez”, finanziato da UNHCR – Niger. Il progetto ha l’obiettivo di migliorare le condizioni fisiche e psicologiche dei richiedenti asilo e rifugiati che vivono ad Agadez-Niger.

Ruolo: COORDINATORE/TRICE PAESE

Luogo di lavoro: Niamey-NIGER

Condizioni: Collaborazione full-time

Periodo: giugno – dicembre 2019 (rinnovabile)

Scadenza presentazione candidature: 26 aprile 2019

I candidati interessati possono inviare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae e lettera di motivazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (GDPR 2016/679) all’indirizzo email [email protected] entro e non oltre il 26/04/2019, inserendo nell’oggetto: COORDINATORE/TRICE PAESE – NIGER.

(Contatteremo nell’arco di due settimane successive alla data indicata come termine soltanto le persone invitate a colloquio. Purtroppo non sempre sarà possibile dare una risposta personale a tutti coloro che inviano la candidatura).

RESPONSABILITÀ E ATTIVITÀ PRINCIPALI

In collaborazione e sotto la supervisione del Coordinatore generale e del Desk Progetti internazionali, il/la coordinatore/trice paese in Niger:

  • Rappresenta Medu in Niger e stabilisce relazioni con le autorità locali, il finanziatore, gli stakeholder del progetto e altre organizzazioni presenti nel Paese
  • Coordina l’ufficio MEDU a Niamey con missioni periodiche ad Agadez
  • È responsabile della logistica generale del progetto e della gestione della casa/ufficio di Niamey
  • È responsabile della supervisione delle attività sul terreno ad Agadez attraverso comunicazioni periodiche con il Coordinatore locale di Agadez e visite sul terreno
  • È responsabile delle risorse umane di Medu in Niger: personale a Niamey e team terreno impiegato nel progetto ad Agadez
  • È responsabile, insieme al coordinatore amministrativo del progetto, della gestione amministrativa e contabile del progetto sul terreno
  • Coadiuva il coordinamento generale di MEDU nell’elaborazione delle strategie per le attività di Medu in Niger
  • Predispone gli strumenti operativi per l’avvio e la sostenibilità del progetto (protocollo sicurezza, kit del cooperante, database contatti in loco)
  • Assicura un monitoraggio costante del conseguimento degli obiettivi stabiliti nel progetto e propone eventuali modifiche concordandole con il coordinamento di sede di MEDU
  • Mantiene contatti regolari con il Coordinatore generale e il Coordinatore del desk progetti internazionali
  • Elabora un rapporto mensile delle attività, e un report finanziario e contabile da inviare al coordinamento di sede
  • Gestisce la cassa a disposizione del team di progetto sul terreno
  • Gestisce la raccolta dati e testimonianze
  • Contribuisce all’elaborazione dei rapporti in itinere e del report finale del progetto
  • Coadiuva l’ufficio di Medu in Italia nella redazione di nuove proposte progettuali
  • Aderisce ai valori della mission di Medu, rispetta il regolamento interno, il codice di condotta e il protocollo di sicurezza che sarà condiviso da Medu e opera nel rispetto della cultura locale.

REQUISITI RICHIESTI

  • Laurea in Scienze sociali ed economiche, Scienze politiche, Cooperazione allo sviluppo
  • Minimo 2 anni di coordinamento di progetti umanitari
  • Minimo 4 anni di esperienza lavorativa all’estero con organizzazioni umanitarie e/o di cooperazione
  • Ottima conoscenza della lingua francese
  • Patente di guida internazionale valida in Niger
  • Adesione ai principi dell’azione umanitaria
  • Interesse   alle   questioni   umanitarie e dei diritti umani
  • Spirito d’iniziativa e flessibilità
  • Capacità di lavoro autonomo e in team
  • Capacità di adattamento e di lavoro in situazioni di stress
  • Capacità di coordinamento e organizzazione
  • Capacità di pianificazione e analisi di contesto
  • Capacità di lavoro in un contesto multiculturale

ALTRI REQUISITI DESIDERATI

  • Formazione post laurea in Diritti umani, Project management, Diritto dell’immigrazione, Salute pubblica, Salute mentale
  • Pregresse esperienze lavorative nel project managing di organizzazioni non profit
  • Pregresse esperienze lavorative con organizzazioni no-profit nel campo socio-sanitario/salute mentale
  • Pregresse esperienze lavorative sul tema delle migrazioni forzate e dell’accesso alle cure
  • Conoscenza della lingua inglese e della lingua araba

Tagged as:

Info su Medici per i Diritti Umani - MEDU

Medici per i Diritti Umani (MEDU) è una organizzazione umanitaria e di solidarietà internazionale, senza fini di lucro, indipendente da affiliazioni politiche, sindacali, religiose ed etniche. Medici per i Diritti Umani, fondata a Roma nel 2004, nasce per iniziativa di un gruppo di medici, ostetriche ed altri volontari provenienti da un’esperienza associativa e umanitaria con il movimento internazionale di Médecins du Monde.
MEDU è oggi presente con gruppi associativi ed aderenti a Roma, Firenze, Brindisi, Torino, Cagliari, Venezia.