Job description

Scadenza per le candidature: 24 marzo 2019

Sede di lavoro: Milano

Inizio collaborazione: maggio 2019

Durata del contratto: 18 mesi rinnovabili.

Livello retributivo: da definire in base all’esperienza.

Principali compiti e finalità:

  • Gestire in prima persona progetti di Educazione alla cittadinanza globale e Advocacy in Italia e supportare a distanza il lavoro dei Partner all’estero (Africa, America Latina e Asia) sui seguenti temi: diritti, schiavitù moderne e responsabilità sociale di impresa;
  • Elaborare e scrivere documenti di policy, articoli divulgativi e dossier di approfondimento;
  • Identificare finanziatori pubblici e privati con cui sviluppare progettazioni innovative, sia in Italia che all’estero;
  • Manutenere e sviluppare i partenariati tematici, sia in Italia che all’estero.

Requisiti richiesti:

  • Precedenti esperienze qualificanti nel ruolo di Advocacy Officer;
  • Conoscenza ed esperienza pregressa in scrittura e gestione di progetti co-finanziati da EuropeAid e AICS;
  • Competenza tematica su diritti / schiavitù moderne e responsabilità sociale di impresa;
  • Conoscenza strumenti di M&E;
  • Ottima conoscenza delle lingue spagnola e inglese (scritta e parlata);
  • Laurea in materie attinenti la cooperazione internazionale;
  • Disponibilità a missioni in Italia e all’estero.

Competenze e capacità:

  • Capacità di lavorare in team;
  • Capacità di relazionarsi in modo positivo con diversi interlocutori e a diversi livelli;
  • Capacità di lavorare per obiettivi rispettando le scadenze;
  • Capacità di lavorare sotto pressione e su dinamiche complesse;
  • Capacità di elaborazione e finalizzazione di report e documenti.

Inviare la propria candidatura entro il 24 marzo 2019 includendo:

  • CV aggiornato
  • Lettera di presentazione/motivazione
  • Indicazione di almeno 2 referenze con e-mail e telefono

Le nostre ricerche di personale sono aperte a tutte le candidature, senza alcuna discriminazione di: nazionalità, religione, genere, età e appartenenza politica. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77). Verranno esaminati i CV contenenti l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE GDPR 2016/679. Verrà dato un riscontro solo ai candidati che rientreranno nella short list preselezionata. Infine, Mani Tese si riserva la possibilità di chiudere anticipatamente la presente vacancy qualora venga individuato il candidato/i idoneo/i a ricoprire la posizione cercata.

Tagged as:

Info su Mani Tese ONG

Mani Tese è una Organizzazione Non Governativa che da oltre cinquant’anni si batte per la giustizia sociale, economica e ambientale nel mondo. Opera in Africa, Asia e America Latina con progetti di cooperazione internazionale per sviluppare insieme alle comunità locali un’economia autonoma e sostenibile. In Italia promuove iniziative e stili di vita improntati alla solidarietà e alla sostenibilità. Educa inoltre i cittadini e le cittadine di domani al rispetto degli esseri umani e del pianeta attraverso laboratori di Educazione alla Cittadinanza Globale.