Job description

LAV intende costituire al suo interno una Unità di Emergenza con il compito di mobilitare e coordinare tutte le risorse dell’Associazione utili ad assicurare assistenza agli animali in situazioni critiche a seguito di calamità naturali. Si tratta di una struttura operativa capace di intervenire nei casi in cui la tutela degli animali richieda tempi rapidi di attivazione del soccorso e attività logistiche mirate, attraverso l’utilizzo di strumenti, mezzi e competenze adeguate. L’unità si occupa della gestione degli interventi di aiuto e salvezza degli animali sia tramite attività di pianificazione, sia attraverso attività operative sul campo.

Il Responsabile dell’Unità di Emergenza opera presso la Sede nazionale di Roma e riporta al Responsabile Programmi.

Obiettivo generale della posizione
La persona selezionata avrà il compito di costituire l’Unità di Emergenza LAV, sviluppando un progetto di avvio che tenga conto della strategia complessiva dell’Associazione, degli obiettivi prefissati e della sostenibilità complessiva delle attività previste.

Il Responsabile dell’Unità di Emergenza dirige i progetti destinati a far fronte e riportare alla normalità situazioni di pericolo o forte bisogno. Ha la responsabilità complessiva del programma di emergenza e coordina le attività e il team dell’unità, inoltre supervisiona e gestisce l’efficace implementazione dei progetti di aiuto, secondo gli obiettivi strategici dell’Associazione. Cura i programmi di formazione dei volontari e dei partecipanti all’unità.

Descrizione del ruolo e delle attività

Dopo un periodo di inserimento e affiancamento, il Responsabile Unità di Emergenza:

  • cura l’avvio, l’implementazione e la gestione dell’Unità di Emergenza;
  • coinvolge e organizza il team di lavoro;
  • valuta e predispone adeguati strumenti necessari per le attività di soccorso;
  • cura i programmi di formazione dei componenti del team;
  • verifica la sostenibilità delle attività previste rispetto ai budget assegnati;
  • opera direttamente sul campo per la messa in atto dei progetti di aiuto e salvataggio degli animali in caso di emergenza, coordinando direttamente le risorse coinvolte;
  • è responsabile della progettazione, dell’attuazione, del monitoraggio e della valutazione dell’andamento dei progetti di salvataggio;
  • sviluppa la pianificazione finanziaria e monitora l’implementazione del budget anche al fine di intervenire in caso di scostamenti;
  • analizza i potenziali rischi e sviluppa le strategie di risk management, al fine di garantire il perseguimento degli obiettivi progettuali;
  • identifica e valorizza le buone pratiche emerse dalle esperienze maturate nel corso del progetto;
  • identifica, sviluppa e implementa nuove proposte progettuali per il salvataggio degli animali;
  • coordinandosi con l’Ufficio Rapporti Istituzionali, cura i rapporti tecnici con il Dipartimento della Protezione Civile, con le Amministrazioni Pubbliche e con altre organizzazioni per quanto attiene i propri ambiti di competenza;
  • gestisce gli aspetti della sicurezza ed è responsabile delle dotazioni, dei mezzi e delle infrastrutture di intervento;
  • gestisce i conflitti interni

Requisiti richiesti

  • Capacità di operare con lucidità e fermezza in situazioni improvvise di emergenza, o in caso di calamità naturali
  • Titolo di studio universitario o esperienza equivalente
  • Capacità ed esperienza nella gestione delle emergenze
  • Capacità di gestione dei progetti
  • Capacità di gestione del budget
  • Ottime capacità di gestione e coordinamento di un team
  • Ottime capacità di organizzazione e pianificazione in condizioni di emergenza e urgenza
  • Ottima conoscenza Pacchetto Office
  • Ottima conoscenza della lingua inglese
  • Buona conoscenza delle tematiche e della mission dell’associazione
  • Disponibilità a frequenti trasferte

Costituiscono titolo preferenziale

  • Esperienza di almeno 2 anni nel ruolo maturata all’interno di organizzazioni mediamente complesse, preferibilmente nel settore non profit
  • Capacità decisionali
  • Orientamento al risultato
  • Capacità di comunicazione, relazionali e di ascolto attivo
  • Atteggiamento pro-attivo e flessibile

Si richiede inoltre la piena adesione ai principi e ai valori LAV.
A parità di competenze costituisce titolo preferenziale la scelta vegana.

Condizioni
Contratto a tempo indeterminato, full time, CCNL Commercio
Sede di lavoro: Roma
Data preferibile di inizio: aprile 2019

Come candidarsi

I candidati interessati possono inviare via e-mail il Curriculum Vitae accompagnato da una lettera di motivazione e autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003 e GDPR Regolamento UE 2016/679) all’indirizzo e-mail: [email protected] citando il riferimento “Responsabile Unità di Emergenzaentro e non oltre il 20/04/2019

L’annuncio è rivolto a candidati ambosessi (D.Lgs 198/2006).
Selezioniamo i nostri collaboratori esclusivamente sulla base delle competenze professionali, indipendentemente da elementi relativi a provenienza culturale, genere, orientamento sessuale.

Cerchiamo di dare una risposta personale a tutti coloro che inviano una candidatura. In alcune occasioni però questo è reso difficile dall’alto numero di candidature ricevute. Pertanto, qualora non si fosse contattati nell’arco delle quattro settimane successive alla data indicata per il termine dell’invio delle candidature, si prega di considerare ciò quale riscontro non positivo alla candidatura stessa.

LAV opera nel rispetto del trattamento dei dati a norma del Decreto Legislativo 196/2003 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). Per poter utilizzare i dati forniti dai candidati relativamente alla presente attività di ricerca e selezione, per il periodo strettamente necessario per la conclusione della selezione stessa, chiediamo a ciascun candidato di inserire nel CV esplicita autorizzazione al trattamento dei dati con riferimento alle normative qui citate. L’informativa sulla privacy completa è disponibile sul sito www.lav.it

Tagged as: , , ,

Info su LAV - LEGA ANTI VIVISEZIONE

LAV è nata nel 1977 e da allora ogni giorno si impegna per l'affermazione dei diritti degli animali e lotta contro ogni forma di violenza e di loro sfruttamento. Con il proprio staff e tutti i volontari in Italia, opera sul campo per salvare qualunque animale si trovi in difficoltà o sia vittima di soprusi e violenze. Promuove leggi a difesa degli animali e vigila, grazie anche al proprio ufficio legale, sulla loro applicazione attraverso segnalazioni e denunce. Sviluppa campagne di sensibilizzazione e di informazione verso i cittadini sul rispetto degli animali e realizza iniziative rivolte in particolar modo alle scuole per far crescere nei giovani una sensibilità sempre maggiore per il diritto al rispetto di tutti gli animali, attraverso anche la promozione di stili di vita vegani e animal free.