Panoramica

Istituto Oikos è alla ricerca di 4 volontari del Servizio Civile per la sede di MILANO

Progetto: “PER UN MONDO CONDIVISO- EDUCAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DI STILI DI VITA SOSTENIBILI”

Breve descrizione di Istituto Oikos

Istituto Oikos (www.istituto-oikos.org) nata a Milano nel 1996, opera in Europa e nei paesi in via di sviluppo per promuovere la gestione responsabile delle risorse naturali e diffondere modelli di vita più sostenibili come strumenti di sviluppo socio-economico e di lotta alla povertà. Visione: un futuro in cui ecologia, economia, equità si integrino, riconciliando i bisogni dell’uomo e dell’ambiente. Missione: Contribuire a conservare gli ecosistemi favorendo lo sviluppo con professionalità, innovazione e partecipazione.

Laica e indipendente Oikos ha ideato e realizzato più di duecento progetti: in Italia, in Europa, in undici paesi distribuiti tra Asia, Africa e Sud America.

Mansioni:

–          2 Volontari di supporto all’Ufficio Cooperazione Internazionale/ Rendicontazione per le attività di gestione e rendicontazione dei progetti e di elaborazione di nuovi progetti. La conoscenza della lingua portoghese costituisce un titolo preferenziale;

–          1 Volontario di supporto all’Ufficio Comunicazione ed Educazione alla Sostenibilità in Italia per le attività di gestione dei siti internet e dei social network di Istituto Oikos, redazione di contenuti istituzionali e relativi alle attività di progetto, ufficio stampa e gestione dei contatti, organizzazione di eventi pubblici e con le scuole, attività di progetto (affiancata/o dal project manager).

–          1 Volontario di supporto all’Ufficio Raccolta Fondi per la gestione dei contatti (data base), la preparazione di documenti e materiali di presentazione (power point e canva), il supporto nell’ideazione e implementazione di attività di raccolta fondi (es. campagna di Natale, maratona di Milano), in affiancamento alla responsabile fundraising.

 

REQUISITI PER FARE DOMANDA

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

·         essere cittadini italiani;

·         essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;

·         essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;

·         non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;

b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente alla sede ARCI SERVIZIO CIVILE LOMBARDIA, via dei Transiti 21, 20127, Milano, deve pervenire entro e non oltre le ore 18.00 del 28 SETTEMBRE 2018.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

– redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 3 al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;

– accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;

– corredata dalla scheda di cui all’Allegato 4, contenente i dati relativi ai titoli;

– corredata dalla scheda di cui all’Allegato 5, relativa all’informativa privacy.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo arciserviziocivile at postecert.it avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;(l’interessato deve essere titolare dell’indirizzo di PEC da cui si invia la domanda)

2) a mezzo “raccomandata A/R”;

3) consegnate a mano.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione. E’ sanabile da parte dell’ente destinatario della domanda il mancato invio della fotocopia del documento di identità, ovvero la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.

Le selezioni avverranno secondo i criteri depositati e approvati dall’UNSC in fase di  accreditamento.

Le procedure selettive per questo progetto si terranno a far data dal 03/10/2018. I calendari delle convocazioni saranno pubblicati presso la sede ASC di riferimento, ovvero sul suo sito internet, a far data dal 01/10/2018. La pubblicazione dei calendari ha valore di notifica. La mancata presenza al colloquio è considerata rinuncia.

Visita il sito di ARCI SERVIZIO CIVILE per leggere il progetto “PER UN MONDO CONDIVISO- EDUCAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DI STILI DI VITA SOSTENIBILI”, scaricare il bando e gli allegati per fare domanda:

https://www.arciserviziocivile.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:pubblicato-il-bando-nazionale-di-servizio-civile&catid=11:news&Itemid=33

I candidati interessati possono inoltre inviare il CV e lettera motivazionale alla seguente mail [email protected] indicando nell’oggetto Servizio Civile Italia.

TUTTI I CANDIDATI DOVRANNO APPLICARE SEGUENDO LE MODALITÀ INDICATE DA ARCI SERVIZIO CIVILE.

Tagged as: , , ,

Info su Istituto Oikos onlus

Istituto Oikos is an independent association founded in 1996 in Milan, which operates in Europe, Africa, Asia and South America, to promote the conservation and sustainable management of natural resources as a tool for economic and social development. To this end, it encourages cooperation and partnerships between organizations of the Global North and Global South; it implements training and education programs and supports responsible tourism initiatives (http://www.istituto-oikos.org/).

Istituto Oikos collaborates with public and private entities, both internationally and in Italy. The main funders of its programs are the European Union, the Italian Ministry of Foreign Affairs, public entities such as regional and provincial governments, and individuals.

Since 1999, Istituto Oikos has maintained a local office in Tanzania (Oikos East Africa).