Panoramica

Il progetto di Servizio Civile “Effetto farfalla: agisci locale con impatto globale” presentato dall’Arci di Bologna consentirà a 4 giovani di scoprire come opera il team di GVC per garantire diritti ai soggetti più vulnerabili in paesi come la Siria e il Libano. I volontari vivranno un’esperienza altamente professionalizzante nella sede principale di Bologna e saranno inseriti in diverse aree operative:

Comunicazione e Raccolta Fondi;

Educazione alla Cittadinanza Globale;

Cooperazione Internazionale.

REQUISITI PRINCIPALI

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti alla data di presentazione della domanda);
  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini di altri Paesi dell’Unione Europea;
  • essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanne penali.

COME CANDIDARSI 

Candidarsi è semplice. La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione andranno presentati all’ente che realizza il progetto scelto.

Scarica sul sito GVC tutti i documenti necessari.

La domanda potrà essere inviata:

  • tramite PEC all’indirizzo [email protected]
  • raccomandata a/r
  • consegnata a mano presso la sede in via Zago 2 a Bologna (orari: dal lunedì al venerdì).

SCADENZA PER LA DOMANDA 

Tramite PEC e raccomanda il 28 settembre 2018 entro le 23.59. Consegna a mano entro ore 18.00 del 28 settembre. Tutti i candidati che faranno richiesta, presentando una domanda conforme al bando, avranno la possibilità di sostenere un colloquio di selezione. Il calendario completo delle giornate in cui si svolgeranno i colloqui di ciascun progetto sarà pubblicato sul sito di Arci Bologna: si anticipa che si terranno presumibilmente fra il 1 e il 15 ottobre. I candidati, che non dovranno aver compiuto il ventinovesimo anno di età, potranno presentare una sola domanda, pena l’esclusione dal bando.

Per saperne di più sul Servizio Civile Universale clicca qui.

Tagged as: , , ,

Effettua la registrazione/accesso per poterti candidare.

Info su GVC Onlus

GVC - Gruppo di Volontariato Civile, è un’organizzazione non governativa laica e indipendente, nata a Bologna nel 1971. È attiva nella cooperazione internazionale con strategie complesse d’intervento: dall’assistenza umanitaria a popolazioni colpite da conflitti e catastrofi naturali alla ricostruzione, dalla sanità alla sicurezza alimentare, dallo sviluppo rurale all’educazione, dalla tutela delle donne all’infanzia.

In oltre quarant’anni di attività GVC ha operato in ogni parte del mondo realizzando migliaia di progetti. Collabora inoltre con enti pubblici, associazioni culturali, cooperative, Ong italiane ed europee organizzando seminari, convegni, mostre e festival, laboratori nelle scuole e corsi di aggiornamento per insegnanti. Produce materiale didattico per l’educazione e realizza campagne di comunicazione su temi sensibili quali le differenze, i diritti umani, la condizione femminile, il commercio sostenibile, la biodiversità.

Desideriamo un mondo migliore, più equo e solidale di quello che vediamo ogni giorno. Cerchiamo di contribuire alla sua costruzione attraverso il rispetto e la promozione dei diritti delle comunità con le quali lavoriamo, in un’ottica di dignità, scambio e reciprocità.

Crediamo nella presa di coscienza, nella capacità di ognuno, di guardare il mondo con occhi nuovi per imparare che il rispetto delle persone e dell’ambiente, in un Nord e Sud fortemente legati, in fondo non è altro che rispetto di sé.

Lavoriamo con gli individui, le forze sociali, i governi e le amministrazioni locali, affinché sia possibile prendersi cura del presente e del futuro, costruendo una cultura di autonomia e di cooperazione che rafforzino l’indipendenza e la libertà delle comunità.