Grant Coordinator – Programmi Internazionali

Tempo det. Save the Children Italia in Altro , in Contabilità e Finanza , in Project Management
  • Piazza Di San Francesco Di Paola 9, 00184 Roma Roma, Italia Vedi sulla Mappa
  • Inserito il : 07/06/2021
  • Scadenza : 30/06/2021
  • Stipendio: 33.000€ - 35.000€ / Annuale lordo (RAL)
  • View(s) 2455
  • Condividi:

Dettagli Annuncio

  • Esperienza da 7 a 10 Anni
  • Livello Professionale Senior
  • Causa Infanzia e minoriTutela dei diritti e promozione della cittadinanza
  • Titolo di studio Laurea

Job Description

RUOLO Grant Management Coordinator (Area Programmi Internazionali)

AREA  Finance & Operations – Finance Division Grant Management Unit

SEDE DI LAVORO Save the Children Italia Onlus (Roma)

LINE MANAGER Head of Grant Management Unit

TIPOLOGIA CONTRATTUALE Tempo determinato

RANGE SALARIALE  Compreso fra € 33.000 e € 35.000

RESPONSABILITA’ DI BUDGET SI

RESPONSABILITA’ DI GESTIONE SI

 

POSIZIONE

All’interno dell’area Grant Management, il Grant Management Coordinator ha il compito di coordinare le attività e il team a supporto dei programmi internazionali di Save the Children Italia, coadiuvando lo sviluppo della strategia di funding istituzionale e garantendo una gestione di qualità e in linea con le regole dei donatori per i progetti grant finanziati da fondi istituzionali, fondazioni e aziende.

 

PRINCIPALI ATTIVITA’

  • Responsabile del controllo di gestione dell’area dedicata ai programmi internazionali, con l’obiettivo di garantire un monitoraggio interno sull’avanzamento dello speso, analisi del rischio e sviluppo di strategie di riduzione dello stesso;
  • Supporto alla Direzione Programmi Internazionali sullo sviluppo della strategia di funding istituzionale e programmatica, in allineamento con le priorità di Save the Children Italia;
  • Supporto alla Direzione Programmi Internazionali per lo sviluppo e l’aggiornamento di linee guida e policy interne, relative alla gestione di progetti finanziati da donatori istituzionali;
  • Supporto alla Direzione Programmi Internazionali nella scrittura di nuove proposte istituzionali e nella redazione e controllo dei budget, garantendo la compliance con le linee guida dei principali donatori istituzionali;
  • Partecipazione al processo di rafforzamento gestionale e finanziario dei Country Offices anche con missioni nei paesi di intervento;
  • Supervisione dei Focal Point compliance interni sulla gestione finanziaria di Save the Children Italia per le procedure dei principali donatori istituzionali;
  • Coordinamento delle risorse dedicate al supporto dei programmi internazionali, supervisione delle attività e degli obiettivi assegnati e garantendo la crescita e lo sviluppo;
  • Monitoraggio ed efficientamento dei processi interni, della comunicazione e delle ways of working del team assegnato;
  • Supporto alla divisione Finance con riferimento alle attività di pianificazione, budget e controllo, nonché alla predisposizione del bilancio di esercizio, nell’ambito delle proprie attività di

 

ESPERIENZE E QUALIFICHE:

  • Esperienza minima di 7 anni, nell’ambito del no profit, nella gestione finanziaria di progetti finanziati da donatori istituzionali e di budgeting e reporting, di cui almeno 3 anni nei Paesi in Via di Sviluppo;
  • Eccellente conoscenza delle procedure di gestione e rendicontazione dei principali donatori istituzionali e delle linee guida per applicare ai bandi istituzionali (DEVCO, ECHO, AICS, UNICEF, IOM, IFAD, etc);
  • Ottima conoscenza della lingua inglese ed italiana, scritta e orale;
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office;
  • Disponibilità a trasferte in Italia e all’estero.

SOFT SKILLS SPECIFICHE

  • Elevata capacità di pianificazione, analisi e definizione e gestione priorità e scadenze;
  • Ottima predisposizione al lavoro in team;
  • Ottime capacità di negoziazione e comunicazione;
  • Ottime capacità di problem solving;
  • Elevata attitudine a lavorare sotto pressione, con deadline strette;
  • Dinamicità e capacità di lavorare in maniera proattiva e autonoma;
  • Capacità organizzative e di coordinamento delle attività del team;
  • Spiccate capacità relazionali per coltivare la relazione con donatori e colleghi provenienti da differenti background.

Altre posizioni che potrebbero interessarti