Coordinatore Progetto Europeo

Da definire Fondazione L’Albero della Vita onlus in Project Management
  • Condividi:

Job Description

Il coordinatore del progetto deve garantire la corretta implementazione, il monitoraggio e la supervsione amministrativa e finanziaria delle attività del progetto.  Il ruolo richiede una buona leadership per il coordinamento dei partner italiani ed Europei coinvolti, esperienza nella gestione di progetti e buone capacità organizzative, nonché una forte comprensione delle dinamiche migratorie e della protezione dei minori stranieri.

Durata e tipologia del contratto

Contratto collaborazione per 12 mesi.

Principali compiti e responsabilità

  • Responsabile del coordinamento del Progetto e della implementazione delle attività previste da Progetto;
  • monitora e valuta le attività realizzate, I documenti prodotti e I risultati affinché rispettino le caratteristiche indicate dal Progetto e dal donatore;
  • coordina e mantiene stretti rapporti con i partner di progetto e I vari stakeholder, favorisce lo scambio reciproco, e facilita lo sviluppo di relazioni;
  • gestisce il budget concordato, sia per FADV che per I partner del Progetto;
  • garantisce l’implementazione tempestiva ed efficace delle attività e identificare i rischi del progetto proponendo soluzioni;
  • predispone la reportiscia intermedia e finale del Progetto;
  • lavora a stretto contatto con gli enti pubblici e le parti interessate del settore private;
  • alimenta, partendo dai partnernariati e relazioni instaurate all’interno del Progetto, lo sviluppo e l’impatto delle attività del progetto stesso all’interno della strategia di sviluppo europeo di FADV.

Profilo del candidato

  • Laurea in Legge, Sociologia, Relazioni Internazionali;
  • almeno 3 anni di esperienza nella gestione dei progetti finanziati dall’UE;
  • esperienza nel coordinamento e costruzione di partner e di partenariati tra attori diversi;
  • esperienza nella gestione di Progetti nell’ambito della migrazione e protezione dell’infanzia;
  • ampia conoscenza del contesto politico europeo e dei quadri legislativi in materia di protezione dell’infanzia e migrazione;
  • buona conoscenza del Sistema di accoglienza e protezione italiano;
  • conoscenza avanzata del pacchetto Microsoft Office (es. Word, Excel, Outlook, Power Point);
  • ottime capacità organizzative;
  • ottime capacità di comunicazione e di gestione del team;
  • conoscenza avanzata della lingua inglese (scritta e parlata);
  • buone capacità nella redazione di report e documentazione;
  • capacità di lavorare in team e di attivare collaborazioni tra i partner del progetto;
  • capacità decisionale e di risoluzione dei problemi.

La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi in accordo con la Legge 903/77.

Ringraziamo fin da ora tutti coloro che invieranno la propria candidatura per la posizione in oggetto. Altresì informiamo che solo le persone con profilo in linea con la ricerca in corso verranno inserite nell’iter di selezione.

Altre posizioni che potrebbero interessarti