Educatore/trice per progetto Connessioni Digitali (Brindisi – Cagliari – Chieti – Mantova – Potenza -Taranto )

Da definire @Edi Onlus in Educatore
  • Condividi:

Dettagli Annuncio

  • Esperienza da 1 a 3 Anni
  • Livello Professionale Junior
  • Causa Educazione, Formazione e RicercaInfanzia e minoriTutela dei diritti e promozione della cittadinanza
  • Titolo di studio Laurea

Job Description

 

TERMINI DI RIFERIMENTO RUOLO: Educatori/ Educatrici  in percorsi per l’acquisizione di competenze per la cittadinanza digitale.
SEDI DI LAVORO: Brindisi/ Cagliari /Chieti/ Mantova/ Potenza/Taranto
REFERENTE: Coordinamento Nazionale
 

RESPONSABILITÀ DI BUDGET:

 

No

 

TIPOLOGIA DI CONTRATTO:

 

da definire in sede di valutazione.

Impegno part time

 

DURATA:

 

AS 2021/2022

 

 

SALARIO DI RIFERIMENTO

 

Da concordare

 

PRESENTAZIONE DI E.D.I. ONLUS ITALIA

La Cooperativa Sociale E.D.I. Onlus nasce nel 2012 con l’intento di creare un polo di eccellenza nella formazione e promozione dei diritti umani. All’interno di questo chiaro e definito campo di intervento, la cooperativa svolge attività educative, formative ed informative sui Diritti Umani dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Il modello e la cultura della cooperativa sono strettamente collegati a quelli di Save the Children Italia Onlus per cui E.D.I. rappresenta un partner strategico nella progettazione ed esecuzione di attività formative.

La Cooperativa si propone lo scopo di svolgere attività di formazione, educazione, consulenza e ricerca nell’area dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, anche in collaborazione con altre istituzioni scientifiche.

L’offerta educativa/formativa è caratterizzata dalla centralità dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza considerati non solo come contenuto formativo, ma anche e soprattutto come strumenti formativi/relazionali, rivolgendosi a tutti gli ambiti sociali, professionali, istituzionali, con particolare attenzione al mondo della scuola, inclusi bambini e bambine, ragazzi e ragazze.

Ci rivolgiamo a bambini/e ragazzi/e, genitori, educatori, insegnanti, operatori del settore psico-socio-sanitario, tecnico e giuridico, della comunicazione, e a tutti quei professionisti o strutture che intervengono, a vario titolo, nella vita dell’infanzia: organizzazioni non governative, associazioni del terzo settore, istituzioni.

E.D.I. collabora con istituzioni scientifiche ed enti pubblici, con altre realtà che ne condividano gli obiettivi a livello locale, nazionale, europeo ed internazionale; attiva reti tra agenzie formative, università, istituti scolastici, centri di formazione professionale, consorzi, imprese, finalizzate al trasferimento di know-how didattico, allo scambio di operatori della formazione, di personale della funzione pubblica.

 

LA CHILD SAFEGUARDING:

E.D.I. Onlus vuole essere un’organizzazione sicura per le bambine, i bambini e gli adolescenti in linea con la propria Policy sulla Tutela di Bambine, Bambini e Adolescenti.

Tutti coloro che collaborano a qualunque titolo con E.D.I. devono essere resi pienamente consapevoli dell’esistenza di rischi di abuso e sfruttamento sessuale a danno delle bambine, dei bambini e degli adolescenti e E.D.I. intende fare tutto quanto sia in suo potere per prevenire, segnalare e rispondere a tali problemi.

Il personale di E.D.I. dovrà sempre dimostrare i più alti standard di comportamento nei confronti di bambine/i e adolescenti, così come indicati nella Policy sulla Tutela. Tali standard si applicano sia alla vita privata che a quella professionale.

 

IL PROGETTO “PERCORSI PER L’ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PER LA CITTADINANZA DIGITALE”

Nell’ambito della Campagna Riscriviamo il Futuro, Save the Children promuove il progetto “Percorsi per l’acquisizione di competenze per la cittadinanza digitale”, con lo scopo di contribuire a ridurre la Povertà Educativa Digitale di bambine/i e ragazze/i che vivono in contesti deprivati attraverso l’acquisizione di Competenze Digitali di Base. La povertà educativa digitale è quella declinazione della povertà educativa che afferisce alla privazione delle opportunità per apprendere, ma anche sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni, attraverso l’utilizzo responsabile, etico e creativo degli strumenti digitali. Gli obiettivi del progetto sono: migliorare le competenze digitali di base dei ragazzi e delle ragazze di età compresa tra i 12 e i 14 anni che partecipano al progetto. 2. Migliorare nei docenti che partecipano al progetto le conoscenze e competenze funzionali a progettare e realizzare percorsi educativi finalizzati all’acquisizione e alla verifica delle competenze digitali di base. 3. Favorire proposte educative e sinergie tra scuola ed extra-scuola nei territori coinvolti

 

SCOPO DELLA FUNZIONE

Stiamo cercando educatori o educatrici con un approccio educativo in linea con la Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che abbiano esperienze educative e formative su tematiche legate alle Tecnologie Digitali, all’uso responsabile dei new media e su percorsi di partecipazione.

L’educatore/trice, in stretta collaborazione con le scuole e la coordinatrice E.D.I., contribuirà a realizzare i percorsi educativi, co-progettati e implementati dai/dalle docenti coinvolti/e, come azione di Educazione Civica e impegno a sperimentare innovazioni didattiche a partire dalle istanze degli studenti.

Le risorse saranno selezionate nelle città di Brindisi/Cagliari /Chieti/Mantova/ Potenza/Taranto .

Lavoreranno nelle scuole secondarie di I grado con bambine, bambini, adolescenti e adulti di riferimento (docenti e comunità educante) e saranno impegnate nella conduzione/facilitazione di percorsi scolastici partecipati con studenti/esse e docenti.

 

CONDIZIONI DI LAVORO:

  • si richiede un impegno a partire da 60 ore nell’anno scolastico (da concordare in sede di colloquio)
  • collaborazione con il referente territoriale E.D.I.
  • collaborazione con il team di educatori e educatrici per la progettazione e realizzazione dei percorsi educativi con la supervisione del coordinatore educativo
  • autonomia nella gestione del lavoro di back office, nel rispetto delle scadenze progettuali
  • sarà criterio di valutazione preferenziale il possesso di partita Iva professionale

 

STUDI E CONOSCENZE LINGUISTICHE/INFORMATICHE

  • Laurea di I o II livello, preferibilmente in ambito socio-educativo, pedagogico o della comunicazione
  • Ottima padronanza nell’utilizzo del pacchetto Office
  • Ottimo utilizzo dei primari software mailing, browser, web
  • Ottime capacità di utilizzo di piattaforme e-learning di lavoro a distanza (meet, teams, zoom, classroom)

 

ESPERIENZE E COMPETENZE

  • Ottime doti di comunicazione, forte attitudine al lavoro di team, flessibilità, capacità di costruire buone relazioni
  • Esperienza nella gestione di momenti formativi e laboratoriali con ragazzi e ragazze e con adulti
  • Comprovata esperienza in altre associazioni/realtà nell’ambito di attività di educazione e partecipazione,
  • Esperienza nella formazione e nel capacity building
  • Ottima conoscenza dei temi legati ai diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
  • Ottima predisposizione all’utilizzo di strumenti di comunicazione multimediale
  • Ottima predisposizione all’utilizzo dei media digitali
  • Conoscenza in ambito di produzione di contenuti multimediali tramite video, podcasting, testi scritti, ecc.

 

MODALITÀ DI SELEZIONE E RECRUITING:

Tutte le caratteristiche indicate nel presente documento saranno valutate in fase di colloquio orale a distanza mediante piattaforma meet. Per candidarsi alla posizione è necessario inviare un CV (con l’autorizzazione al trattamento deidati personali conforme all’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16.) all’indirizzo: curricula@edionlus.it Assicurarsi che il file sia in formato PDF con la dicitura “CV_nome cognome”

L’oggetto dell’email deve contenete la città per cui ci si candida

(Brindisi/ Cagliari /Chieti/Mantova/ Potenza/Taranto) es: “EDUCATORE/TRICE_ CONNESSIONI DIGITALI_CITTA” SCADENZA INVIO CV: 23 Agosto 2021

Per esigenze progettuali, prenderemo in considerazione solo le candidature delle città indicate.

Non potendo rispondere a tutti, E.D.I. ringrazia fin d’ora dell’invio;

Provvederemo a contattare direttamente solo i candidati scelti per continuare il processo di selezione.

 

File Allegati

Altre posizioni che potrebbero interessarti