Panoramica

Termini di Riferimento

Delegato Sub-Regionale CRI per il Centro Asia

Sede di lavoro:   Almaty (Kazakistan)
Tipo di Contratto: Tempo Determinato

Previste missioni, con particolare riferimento alla zona di competenza

Durata:   12 mesi
RAL: 45.000 – 50.000

Scopo del ruolo:

L’incarico di Delegato/a Sub-Regionale CRI per l’Asia Centrale si inserisce nell’ambito delle attività di Cooperazione Internazionale della CRI, costituendone parte integrante. Tali attività sono programmate, gestite e supervisionate dall’Area Cooperazione Internazionale CRI che fa capo alla Direzione Operazioni, presso il Comitato Nazionale CRI. Nel suo ruolo, avrà la supervisione di eventuali delegati paese presenti nella sub-regione.

Il/la Delegato/a Sub-Regionale CRI è il/la responsabile della Delegazione Sub-Regionale CRI e, come tale, di tutte le attività operative, istituzionali e programmatiche della Croce Rossa Italiana nella Regione di assegnazione.

Il/la Delegato/a Sub-Regionale CRI svolgerà il proprio incarico presso l’ufficio di Delegazione ad Almaty, quale sede di lavoro principale, ed effettuerà missioni nell’area geografica di competenza per curare tutte le attività connesse alla sua funzione, inclusa la supervisione e il coordinamento delle Delegazioni Paese, ove presenti.

In Centro Asia, la CRI sta attualmente supportando progetti di cooperazione internazionale, per esempio in Kyrgystan e Kazakistan, sta inoltre valutando la fattibilità di nuove proposte progettuali in partnership con le società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, FICR e CICR.

Compiti e responsabilità:

  • Analisi proattiva e periodica del contesto paese e Sub – Regione per raccogliere informazioni finalizzate ad una più efficace pianificazione sia a livello regionale che a livello Area di Cooperazione Internazionale CRI.
  • Analisi dei bisogni, identificazione e formulazione di nuove proposte progettuali ed iniziative di cooperazione sui vari canali di finanziamento, da effettuarsi in collaborazione con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e le Società Nazionali consorelle.
  • Gestione, coordinamento, monitoraggio e valutazione dei programmi di emergenza e di cooperazione allo sviluppo già avviati in Centro Asia, sul canale bilaterale e multilaterale.
  • Controllo della gestione amministrativa e contabile, rendicontazione ei fondi in loco accreditati per i progetti e per il funzionamento della Delegazione CRI.
  • Gestione delle attività istituzionali e operative della Delegazione Sub-Regionale.
  • Pianificazione delle attività CRI in Centro Asia, in coordinamento con i Delegati Paese.
  • Mantenimento di relazioni costanti con i Delegati Paese, per il monitoraggio e la supervisione delle attività svolte.
  • Induction di eventuali nuovi Delegati Paese nell’Area di competenza, al fine di facilitarne l’inserimento.
  • Cura dei rapporti con le autorità governative, le controparti locali, il CICR e la FICR in relazione ai programmi in corso e allo studio, nel rispetto delle indicazioni strategiche del Comitato Nazionale CRI.
  • Partecipazione ad eventuali tavoli di coordinamento con le autorità locali, le Società Nazionali di Croce Rossa o di Mezzaluna Rossa ed altri stakeholder, al fine di garantire sinergie, mettere in atto strategie comuni ed evitare duplicazioni e sovrapposizioni di iniziative.
  • Predisposizione dei rapporti periodici e finali nonché di ogni altro documento informativo richiesto dalla CRI in relazione allo stato di avanzamento dei programmi.

Competenze tecniche ed esperienza

  • Laurea magistrale e/o Master in Cooperazione, Scienze Internazionali o affini.
  • Minimo 5 anni di esperienza (di cui almeno un anno all’estero) nell’elaborazione e gestione di progetti di cooperazione internazionale e sviluppo.
  • Minimo 2/3 anni di esperienza nella pianificazione e rendicontazione finanziaria, nonché nel monitoraggio e valutazione di progetti.
  • Conoscenza del contesto umanitario e/o di sviluppo, ottime capacità di analisi e di pianificazione.
  • Ottima conoscenza orale e scritta dell’inglese e buona conoscenza di una seconda lingua straniera. Preferenziale la conoscenza della lingua russa.
  • Conoscenza degli applicativi Microsoft Office e nell’uso dei social media.

Preferenziale conoscenza del Movimento di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa; esperienza come volontario CRI, o in altre organizzazioni di volontariato; esperienza pregressa sul campo e/o in uno dei paesi di riferimento.

Competenze trasversali

  • Condivisione della Mission e dei Principi di Croce Rossa.
  • Ottime capacità relazionali, comunicative, negoziali e diplomatiche.
  • Proattività, autonomia e leadership.
  • Capacità di lavorare in team e sotto stress con scadenze anche urgenti ed in situazioni di emergenza.
  • Riservatezza e discrezione nella gestione dei dati e delle informazioni confidenziali e sensibili.

Saranno considerate soltanto le candidature che rispondono ai suddetti requisiti.

Tagged as: