Job description

COOPI ricerca un Referente social media, comunicazione e digital fundraising da inserire all’interno del proprio Ufficio Raccolta Fondi per la gestione e sviluppo delle attività di comunicazione online per la raccolta fondi dell’Organizzazione (esclusa la comunicazione istituzionale).

Responsabilità

  • Gestione della comunicazione online per la raccolta fondi dell’Organizzazione traduzione, editing e produzione di contenuti da promuovere attraverso social media, siti web, newsletter, DEM;
  • Creazione e sviluppo form e landing page per la raccolta fondi;
  • Sviluppo di iniziative di comunicazione e raccolta fondi digitale attraverso digital advertising, email marketing, google ads, ecc.;
  • Implementazione di campagne di lead generation;
  • Attività di personal fundraising e crowdfunding;
  • Digital PR.

Requisiti

  • Laurea in Comunicazione/ Marketing Digitale;
  • Precedente esperienza di almeno 2 anni in posizione analoga;
  • Passione per il mondo digitale, web marketing, fundraising;
  • Ottima capacità di scrittura;
  • Conoscenza programmi di grafica e video editing;
  • Conoscenza lingua inglese;
  • Capacità di pianificazione e redazione budget;
  • Capacità di analisi;
  • Capacità di lavorare in autonomia e in team;
  • Dinamismo, spirito di iniziativa, flessibilità e orientamento all’obiettivo;
  • Passione per le cause umanitarie e condivisione della mission di COOPI.

COOPI si impegna a rispondere solamente ai CV che rispondono ai requisiti minimi e che saranno selezionati per i colloqui conoscitivi anche prima del termine previsto.

Info su COOPI - Cooperazione Internazionale

COOPI è un’organizzazione non governativa italiana, fondata a Milano il 15 aprile 1965, da padre Vincenzo Barbieri.

Da 50 anni ci impegniamo a rompere il ciclo delle povertà e ad accompagnare le popolazioni colpite da guerre, crisi socio-economiche o calamità naturali, verso la ripresa e lo sviluppo duraturo, avvalendoci della professionalità di operatori locali e internazionali e del partenariato con soggetti pubblici, privati e della società civile.

Oggi siamo presenti in 28 paesi di Africa, Medio Oriente, America Latina e Caraibi, con 150 progetti umanitari che raggiungono quasi 2.400.000 persone. Dal 2006 assicuriamo con il Sostegno a distanza cibo, istruzione, salute e protezione a migliaia di bambini in 8 Paesi.

Dal 1965 ad oggi abbiamo aiutato 100 milioni di persone, con 1.600 progetti in 63 Paesi, impiegando 4.500 operatori espatriati e 55.000 operatori locali.