Job description

Il Comitato Italiano per l’UNICEF, costituito nel 1974, è una ONG (Organizzazione non governativa) riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri con sede a Roma e, dal 1998, è iscritto all’anagrafe delle Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale).

La missione del Comitato Italiano può essere sintetizzata in tre punti cardine:

  • Promuovere il benessere dell’infanzia e dell’adolescenza sostenendo gli obiettivi, le politiche e i programmi dell’UNICEF internazionale, seguendo i principi della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
  • Realizzare campagne e attività di informazione per sensibilizzare e mobilitare la società civile, l’opinione pubblica, le Istituzioni e il Governo sulle tematiche dell’infanzia e dell’adolescenza.
  • Sollecitare offerte, donazioni e lasciti da destinare ai programmi sul campo dell’UNICEF internazionale.

All’interno del Comitato Italiano, l’Ufficio Legale garantisce la correttezza e la gestione di tutte le attività che presentano un rischio legale per il Comitato; contribuisce inoltre a salvaguardare il patrimonio, la reputazione e gli interessi del Comitato stesso.

Obiettivi

Lo/la stagista, inserito/a nel gruppo di lavoro, offrirà supporto nelle attività dell’Ufficio Legale volte ad assicurare la conformità a legge e il rispetto degli interessi dell’Unicef, con particolare riferimento al diritto delle successioni e al diritto degli Enti non profit.

Sotto la supervisione del tutor, il lavoro sarà orientato a:

  • supportare l’Ufficio Legale del Comitato nella gestione del patrimonio immobiliare dell’ente, dall’acquisizione alla alienazione dei beni immobili, inclusi eventuali profili relativi al Condominio, e l’esame o redazione di eventuali contratti preliminari di compravendita immobiliare;
  • supportare l’Ufficio Legale del Comitato nella gestione delle successioni, delle relative attività e passività, nonché delle questioni giuridiche che possano presentarsi in materia successoria.

Si richiede:

  • Laurea in Giurisprudenza
  • Ottima proprietà di linguaggio e capacità di scrittura
  • Spiccate doti di analisi
  • Accuratezza e precisione
  • Buona propensione alle relazioni interpersonali
  • Capacità di lavorare in team
  • Orientamento al risultato
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Ottima padronanza del pacchetto Microsoft Office
  • Forte motivazione personale e condivisione della mission dell’UNICEF

Si offre:

  • Rimborso spese euro 800,00 mensili

Sede di lavoro: Roma, Via Palestro, 68

Durata dello stage: 3 mesi

Il presente annuncio si rivolge a candidati di ambo i sessi (L. 903/77).

I dati saranno trattati ai sensi dell’art. 13 Nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy N. 2016/679 (GDPR).

Come candidarsi:

Inviare il proprio CV accompagnato da una nota motivazionale all’indirizzo e-mail: [email protected]

Si analizzeranno unicamente i CV pervenuti attraverso le indicazioni fornite. I candidati alla posizione, al fine di agevolare la selezione, sono pregati di non inviare attraverso altri mezzi né a mano, il proprio CV. Si prega inoltre di astenersi se privi dei requisiti.

Info su Comitato Italiano per l'UNICEF Onlus

Il Comitato Italiano per l’UNICEF, costituito nel 1974, è una Ong (Organizzazione non governativa) riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri con sede a Roma e, dal 1998, è iscritto all’anagrafe delle Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale).

La missione del Comitato Italiano può essere sintetizzata in tre punti cardine:

Promuovere il benessere dell’infanzia e dell’adolescenza sostenendo gli obiettivi, le politiche e i programmi dell’UNICEF internazionale, seguendo i principi della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Realizzare campagne e attività di informazione per sensibilizzare e mobilitare la società civile, l’opinione pubblica, le Istituzioni e il Governo sulle tematiche dell’infanzia e dell’adolescenza.
Sollecitare offerte, donazioni e lasciti da destinare ai programmi sul campo dell’UNICEF internazionale.