Job description

Cesvi è un’Organizzazione umanitaria laica ed indipendente attiva in tutti i continenti con progetti di emergenza, ricostruzione e sviluppo a favore delle popolazioni dei Paesi in Via di Sviluppo.  Cesvi crede che l’eccellenza della professionalità e la forte motivazione delle persone che operano ad ogni livello dell’organizzazione siano il fattore decisivo per la riuscita dei propri interventi umanitari.

L’HQs di Cesvi è basato a Bergamo e consta di diverse Aree, tra cui Finance & Accounting.

Il Finance & Accounting Department è composto dal Controller, dal Finance Advisor, dal Team General Accounting e dal Team di Poject Accountant:  mentre le prime tre figure si occupano del controllo e monitoraggio della gestione contabile e finanziaria dell’organizzazione, il Team di Poject Accountant ha come principali tasks la contabilità, il controllo finanziario dei progetti e  la reportistica ai donatori istituzionali. Tutte le aree partecipano alla redazione del financial report e all’attività di forecasting e di budgeting annuale.

Tra i principi guida di Cesvi vi sono l’efficienza, che mira a mantenere i costi di gestione delle operazioni entro livelli accettabili per destinare ai beneficiari quanto più è possibile, e la trasparenza ottenuta attraverso una puntuale certificazione dei risultati di bilancio della propria gestione economica.

Per la sua trasparenza, Cesvi è la prima associazione premiata con l’Oscar di Bilancio.

JOB DESCRIPTION

La collaborazione avrà inizio ad aprile/maggio 2019.

La persona selezionata risponderà al Direttore  del Finance & Accounting Department.

Il ruolo prevede un costante confronto con i Desk Officer   del Programme Dept., oltre che con il personale espatriato di riferimento (Administrator , Project Manager e Head of Mission).

Principali responsabilità:

  • Redazione corretta e tempestiva della rendicontazione finanziaria dei progetti/programmi secondo i modelli e le richieste del Donor, elaborazione dei rapporti finanziari intermedi/finali, revisione della contabilità dei progetti affidati.
  • Controllo della gestione amministrativa dei progetti/programmi affidati.
  • Monitoraggio e applicazione delle procedure amministrative dell’organizzazione e dei donatori.
  • Quadratura e controllo dati contabili, estratti conto, situazioni ed analisi contabili destinati all’elaborazione di situazioni periodiche (forecast), di budget e di bilancio.
  • Preparazione audit esterni.
  • Missioni nelle sedi Cesvi per:
    • monitoraggio attività amministrative;
    • monitoraggio struttura organizzativa degli uffici locali;
    • preparazione audit in loco;
    • apertura o chiusura di uffici amministrativi;
  • Formazione in sede agli espatriati su tematiche contabili e di rendicontazione.

REQUISITI ESSENZIALI

  • Laurea in discipline economiche
  • Buona conoscenza di contabilità generale
  • Almeno 2 anni di  esperienza    nel ruolo in ONG o enti non profit e/o Società di Revisione
  • Esperienza nella gestione di processi di audit esterni
  • Esperienza nella pianificazione, monitoraggio e aggiornamento della gestione finanziaria dei progetti
  • Disponibilità a trasferte
  • Ottime capacità organizzative e relazionali
  • Attenzione ai dettagli
  • Flessibilità
  • Problem solving
  • Capacità di lavorare in gruppo
  • Buona conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office

REQUISITI DESIDERABILI

  • Almeno due anni di esperienza in missioni strutturate nei PVS
  • Conoscenza dei donatori istituzionali, MAECI AICS,  Unione Europea (ECHO, DEVCO), Nazioni Unite o in generale da Enti Pubblici
  • Conoscenza del PCM
  • Conoscenza di una seconda lingua (spagnolo e/o francese)
  • Conoscenza di GAMMASprint TeamSystem

A causa dell’elevato numero di candidature ricevute, non ci è possibile dare un riscontro a tutti i candidati. Solamente i profili che rientrano in short-list e contattati per un primo colloquio verranno aggiornati sullo stato della loro candidatura.

Tagged as: , , ,

Info su Cesvi fondazione onlus

Cesvi opera in tutto il mondo con la convinzione che l’aiuto alle popolazioni più bisognose e colpite da guerre, calamità naturali e disastri ambientali non dia sollievo solo a chi soffre, ma contribuisca al benessere di tutti noi sul pianeta, “casa comune” da preservare per le future generazioni.