Panoramica

Ruolo

Il Coordinatore di Progetto Espatriato lavorerà presso la sede di progetto a Mongu, con frequenti dislocazioni/missioni nei villaggi d’intervento del progetto, e avrà il compito di:

  • Coordinare tutte le attività previste dal progetto;
  • Garantire la gestione del personale locale selezionato per collaborare all’interno del progetto;
  • Organizzare e supervisionare attività agricole eco sostenibili (orticoltura, produzione di moringa, essicazione di mango e patata dolce) alternative alla produzione di carbone;
  • Organizzare e supervisionare le attività educative e la creazione di associazioni di produttori agricoli;
  • Organizzare e supervisionare una produzione pilota di bricchetti da scarti agricoli per ridurre l’utilizzo della legna da ardere;
  • Gestire il budget ed effettuare le operazioni necessarie alla corretta gestione amministrativa delle risorse economiche;
  • Garantire corretta e trasparente rendicontazione descrittiva e finanziaria del progetto;
  • Gestire i rapporti con il partner locale, le autorità locali, gli altri stakeholder e la sede in Italia di CELIM;
  • Garantire la corretta esecuzione di tutte le azioni previste per dare visibilità al progetto e al contributo del finanziatore;
  • Effettuare il monitoraggio periodico ed il follow up metodologico, in conformità a quanto previsto dal testo di progetto

Requisiti

  • Laurea in Scienze agrarie, forestale, ambientale e/o affini
    Costituisce titolo preferenziale il conseguimento di un Master in Cooperazione Internazionale, Gestione delle Emergenze, Sicurezza Alimentare e/o affini;
  • Buona conoscenza parlata e scritta della lingua inglese;
  • Preferibili precedenti esperienze nei PVS, nel lavoro con comunità rurali;
  • Ottime abilità nell’uso di MS Office (Word, Excel, Power Point, Outlook);
  • Ottime competenze nella stesura di report;
  • Ottime capacità di gestione manageriale e capacità di coordinare e gestire personale sia per le attività amministrative e logistiche sia per l’assistenza tecnica;
  • Ottima capacità di relazione con i vari attori coinvolti nel progetto quali partner e autorità locali.

Note

  • Finanziatore: CEI;
  • Controparte locale: Caritas Mongu;
  • Contratto da cooperante per 12 mesi rinnovabili con auto e alloggio fornite dal progetto.

Tagged as:

Info su CELIM Milano

CELIM - Centro Laici Italiani per le Missioni - è una Organizzazione Non Governativa nata nel 1954 e riconosciuta dal Ministero degli Esteri e dall'Unione Europea.
La nostra missione è favorire il progresso duraturo di singole comunità condividendo processi di autodeterminazione e formazione con interventi di durata finita. In tre parole, IMPACT TO CHANGE.
In Africa, nei Balcani e in Medio Oriente, gestiamo progetti di cooperazione internazionale con il contributo di numerosi volontari, professionisti e la collaborazione di enti locali.
In Italia, promuoviamo i diritti, la partecipazione alla gestione dei beni comuni, la conoscenza di sé e dell'altro, e l'integrazione attraverso servizi per la scuola e i gruppi, per il mondo aziendale e per tutti coloro che sono interessati a fare del volontariato.