Job description

Ambito della proposta

L’educatore – coordinatore, chiamato principalmente a coordinare l’attività di “Meglio dopo, insieme”,dovrà essere in possesso di competenze nella professione educativa (laurea -oppure iscrizione almeno al terzo anno- in scienze dell’educazione o diploma di laurea come educatore professionale; oppure esperienza provata di almeno tre anni in servizi educativi per minori).

Compito fondamentale dell’ educatore è “abitare il territorio”, ossia cercare di conoscere e comprendere il contesto socio-culturale in cui presta la propria professionalità: quartiere, oratorio, parrocchia, istituzioni, associazioni, scuola, rilevandone i bisogni inerenti ai ragazzi, confrontandosi e collaborando con le figure educative presenti (preti, suore, catechisti, adulti, insegnanti, educatori).

All’educatore viene affidato il compito di coordinare l’attività di “Meglio dopo, insieme” promossa all’interno dell’Oratorio in cui è chiamato/a a svolgere la propria attività professionale per conto dell’Associazione, secondo il modello teorico e organizzativo da esso adottato.

Concretamente:

  • in collaborazione con l’equipe (settimanale e supervisione mensile) definisce le linee educative di “Meglio dopo, insieme” e progetta i servizi educativi dell’associazione;
  • tiene i contatti con i ragazzi frequentanti “Meglio dopo, insieme” e le rispettive famiglie, promuovendo colloqui periodici;
  • coordina il lavoro dei volontari all’interno di “Meglio dopo, insieme” e lo promuove come servizio all’interno delle scuole superiori del territorio in cui opera l’Associazione;
  • tiene i contatti con gli insegnanti dei ragazzi frequentanti “Meglio dopo, insieme” e delle agenzie di riabilitazione, nonché del servizio sociale qualora risulti necessario e con ciascuno promuove colloqui come da mansionario;
  • registra ciascun colloquio nell’apposito modulo;
  • compila ed aggiorna tutta la modulistica inerente al Meglio dopo, insieme;
  • in accordo con il coordinatore dei servizi, l’educatore potrà essere impegnato in generale in tutte le attività educative promosse dall’associazione, purché ciò non distolga il coordinatore dal suo impegno principale, che deve rimanere l’attività di “Meglio dopo, insieme”;
  • collabora con i responsabili dell’oratorio e le figure educative, in particolare, durante l’oratorio estivo feriale, partecipa alla progettazione educativa e alla realizzazione dello stesso;
  • si confronta periodicamente con il coordinatore dei servizi al quale dovrà chiedere parere positivo su eventuali permessi o ferie. Per poter usufruire in modo ufficiale di permessi o ferie, l’educatore dovrà scrivere una mail al tesoriere mettendo in copia per conoscenza l’associazione e compilare il modulo apposito;
  • rispetto agli straordinari, questi verranno concordati con il coordinatore dei servizi, così come eventuali arrivi o uscite anticipate rispetto all’orario di servizio;
  • riferisce periodicamente del proprio operato, al consiglio direttivo dell’associazione e agli organismi preposti all’interno delle parrocchie in cui svolge il proprio lavoro;
  • compila giornalmente il modulo nel quale è riportata la divisione oraria del proprio lavoro che mensilmente viene consegna al coordinatore dei servizi;
  • compila mensilmente un calendario preventivo e poi consuntivo delle proprie attività che consegna al coordinatore generale dei servizi;
  • compila una relazione di medio termine e a conclusione delle attività secondo le indicazioni del coordinatore dei servizi;
  • partecipa ai momenti di verifica e programmazione finali.

L’impegno orario è di 36 ore settimanali, secondo questa scansione oraria:

– lunedì dalle 9.30 alle 12.30 – 13.30 alle 18.00;

– martedì dalle 9.00 alle 12.00 – 13.30 alle 18.00;

– mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 – 13.30 alle 18.00;

– giovedì dalle 9.00 alle 12.00 – 13.30 alle 18.00;

– venerdì dalle 9.00 alle 12.00 – 13.30 alle 18.00.

Tagged as: , , , ,

Info su Associazione Passo dopo Passo...Insieme

L'Associazione dal 2003 realizza attività pomeridiane di sostegno allo studio per ragazzi della scuola media, utilizzando come cornice teorica di riferimento il costruttivismo rielaborato dal dottor Marco Vinicio Masoni, psicologo e psicoterapeuta, esperto di scuola e formazione. Le attività di motivazione allo studio, denominate "meglio dopo, insieme", sono inserite nell'Area della motivazione scolastica, alla quale si affiancano: l'Area della formazione costruttiva, l'Area della sensibilizzazione del territorio, l'Area del know how.