Job description

Sede Lavoro: Cesena, Forlì e Rimini
Contratto e retribuzione: in base all’esperienza maturata (possibilità contratto tempo indeterminato)
Tipo di lavoro: Full time 38 ore
Inizio lavoro: Gennaio 2019

Descrizione del ruolo e principali mansioni:

Siamo alla ricerca di un Fundraiser al quale affidare lo svolgimento di alcuni programmi di raccolta fondi promossi dall’associazione.

La risorsa dovrà seguire le seguenti attività:

  • Contribuire alla stesura del piano annuale di raccolta fondi;
  • Affiancamento allo staff per elaborazione di strategie e pianificazione delle attività di fundraising;
  • Analisi e rendicontazione delle attività di raccolta fondi affidate;
  • Gestione e reclutamento dei volontari per gli eventi di raccolta fondi;
  • Produzione di contenuti per la comunicazione finalizzata alla raccolta fondi;
  • Utilizzo del database GIVE per la raccolta fondi durante le varie attività svolte.

La figura opera in costante sinergia e sotto la gestione del proprio Fundraising Manager e in collaborazione con il Coordinatore e del Presidente dell’Associazione.

Principali requisiti e competenze richieste:

  • Laurea o specializzazione post lauream in Fundraising, Comunicazione e Marketing;
  • Preferibile che il candidato abbia un’esperienza di almeno 2-3 anni nel settore della raccolta fondi;
  • Precisione nelle mansioni assegnate;
  • Motivazione a lavorare nel terzo settore;
  • Il candidato deve essere in possesso della patente B ed automunito;
  • Intelligenza emotiva, positività e capacità di innovare;
  • abilità nell’affrontare e risolvere con successo imprevisti e problemi;
  • elevata capacità di teamworking, pianificazione ed organizzazione del lavoro;
  • capacità di adattamento.

Per informazioni ed invio candidature Ing. Marco Tellarini, Coordinatore Diabete Romagna – Via Decio Raggi, 23 Forlì (FC). Contatti – cell 3496383029 – e-mail: [email protected]

Tagged as:

Info su Associazione Diabete Romagna

Il diabete è una patologia cronica per la quale non esiste guarigione e che se non adeguatamente gestita può portare a gravi complicanze. Il Progetto Diabete Romagna è nato nel 2015, quando le principali associazioni romagnole con esperienza trentennale nel sostegno alla persona con diabete si sono unite nell’Associazione Diabete Romagna per uniformare l’assistenza al paziente con diabete in tutto il territorio romagnolo, offrendo gratuitamente quei servizi che, seppur fondamentali per garantire alla persona con diabete una buona qualità di vita, non sono interamente finanziati dal Servizio Sanitario Nazionale. Nel 2016, il Progetto si è arricchito di una nuova realtà, Diabetes Marathon Associazione Sportiva Dilettantistica, per promuovere uno stile di vita sano e l’attività fisica come strumento per la prevenzione e la corretta gestione del diabete. Diabetes Marathon ASD si è fatta carico dell’organizzazione dei corsi di attività motoria adattata alla persona con diabete e di Diabetes Marathon, l’evento che è diventato oggi la principale manifestazione sul diabete in Italia.

Grazie alla scelta di investire nel rafforzamento della struttura del Progetto Diabete Romagna e nell’attività di raccolta fondi, nel corso del biennio 2017-2018 abbiamo continuato ad ampliare la portata dei progetti di assistenza. In particolare il primo progetto in Italia di assistenza medica domiciliare rivolto alle persone con diabete non autosufficienti è entrato a regime ed ora sono oltre 200 le persone che ne possono beneficiare.

Questi risultati confermano la capacità delle due associazioni di essere concretamente al fianco di chi deve convivere quotidianamente con una patologia per cui non esiste cura: entrambi i bilanci economici si sono chiusi in positivo e i progetti realizzati hanno avuto ricadute significative per l’intera collettività. Le due associazioni organizzano attività di prevenzione, campi scuola, finanziano professionisti (medici, psicologi, podologi, dietisti ed istruttori di attività motoria) e acquistano attrezzature e materiale sanitario.

La sfida per i prossimi anni sarà quella di proseguire in questa direzione, continuando ad ascoltare i bisogni espressi dai pazienti e le opportunità offerte dai rappresentanti delle comunità locali.

www.diabeteromagna.it - www.diabetesmarathon.it