Job description

L’Associazione CAF ricerca diplomato/a in ragioneria/perito aziendale.

Il candidato/a sarà inserito nell’ufficio amministrazione dell’Associazione e seguito direttamente dal Responsabile Amministrazione Finanza e Controllo.

In una prima fase la risorsa sarà supportata nel processo di conoscenza della mission e dei servizi dell’Associazione e successivamente inserita e formata su attività specifiche quali:

  • gestione contabilità;
  • scadenzari;
  • archiviazione;
  • gestione fornitori;
  • supporto aspetti organizzativi e logistici.

L’obiettivo dello stage è anche quello di offrire la possibilità di sperimentare, nel contesto reale, l’importanza dell’area Amministrazione nell’ambito del No Profit

Profilo del candidato/a
Il candidato/a ideale ha

  • un’età compresa tra i 22 e i 25 anni,
  • una conoscenza minima dei principi basilari di ragioneria,
  • una discreta padronanza del pacchetto Office – in particolare di Excel – e
  • una reale disponibilità all’apprendimento di nuove competenze e di una metodologia di lavoro già collaudata.

Si richiede precisione, puntualità e capacità organizzative

Proposta
Si propone uno stage professionalizzante di 6 mesi con: un rimborso di Euro 500,00 mensili; Ticket Restaurant.
L’articolazione oraria prevista sarà dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 17.30

Info su Associazione CAF Onlus

L’Associazione CAF nasce nel 1979 come primo Centro in Italia dedicato all’accoglienza, alla terapia e allo studio del maltrattamento infantile e dell’abuso sessuale.
È un Centro specialistico che accoglie bambini allontanati dalla famiglia per decreto del Tribunale per i Minorenni a causa di gravi difficoltà relazionali presenti nel nucleo familiare e di comportamenti lesivi dell’integrità psico-fisica dei minori. In particolare, accoglie e cura minori vittime di maltrattamento fisico e psicologico, grave trascuratezza, violenza assistita e sospetto abuso sessuale. Si adopera inoltre per aiutare i genitori, laddove possibile, a recuperare competenze educative e di accudimento nei confronti dei propri figli.
Al termine del percorso presso l’Associazione CAF, il bambino e/o il ragazzo possono rientrare nella famiglia d'origine oppure essere accolti in famiglia affidataria o adottiva. Dalla sua fondazione ad oggi, l’Associazione CAF ha accolto e curato oltre 1.000 minori e offerto un importante sostegno a tante famiglie in crisi.