Panoramica

  • Posizioni aperte 0
  • Causa Integrazione e Accoglienza Migranti e Rifugiati
  • Tipo di Entità Ente Non Profit

Descrizione

La Grangia di Monluè nasce nel 1986 per volontà del Cardinale Carlo Maria Martini. Viene costituita da un gruppo di persone che mettono in gioco le loro competenze ed uniscono le forze per un comune obiettivo: l’accoglienza e l’integrazione degli stranieri (perseguitati per motivi politici, religiosi, etnici, profughi di guerra, esuli a vario titolo).

Principali obiettivi dell’Associazione sono la promozione integrale dello straniero come uomo, nel rispetto dei suoi diritti e delle sue potenzialità, la diffusione di una cultura dell’accoglienza e della condivisione che si fa partecipazione attiva tra chi accoglie e chi è accolto.

Dal 1986 ad oggi La Grangia ha accolto più di 1300 stranieri regolari, provenienti da circa 70 paesi diversi. Gli ospiti sono segnalati dal Servizio Accoglienza Immigrati (SAI) della Diocesi di Milano e dall’Ufficio Stranieri del Comune di Milano.

Il periodo di accoglienza dura normalmente 3 mesi: chiediamo, a chi può darlo, un contributo di 30 euro mensili. Questo sempre nel segno dell’educare all’integrazione e alla responsabilizzazione. Nella maggior parte dei casi questo contributo resta naturalmente solo sulla carta poiché all’arrivo la quasi totalità degli ospiti è ancora alla ricerca di un lavoro